Domenica 28 Febbraio14:31:58
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio 1a Cat: Riccione supera 3-2 il Novafeltria, ai gialloblu non basta un super Stefanelli

Sport Riccione | 17:43 - 30 Settembre 2018 Calcio 1a Cat: Riccione supera 3-2 il Novafeltria, ai gialloblu non basta un super Stefanelli

RICCIONE: Tacchi, Bontempi, Suzzi, Bolzonetti, Ndao, Musabelliu; Siuni (94' Borea), Cejas; Stellato (80' Gori), Tolomeo, Giannetti.

In panchina: Gueye, Conti, Volpato, Cugnigni, Palumbo. All. Angeloni.

NOVAFELTRIA: Sbrighi, Ceccaroni, Gori P., Rinaldi; Balducci A. (91' Outaadi), Gregori (72' Zenunaj), Sebastiani, Amantini; Stefanelli (81' Morciano), Muratori, Baldinini (21' Piccari).

In panchina: Casali, Gori M., Crociani, Ambruosi, Arapi. All. Fabbri.

ARBITRO: Angelini di Rimini.

RETI: 9' e 55' Stefanelli (N), 27' rigore Tolomeo (R), 57' Stellato (R), 87' Gori (R).

NOTE: ammoniti Siuni e Amantini. Calci d'angolo 4-1. Recupero 2'+3'.


Davanti al pubblico amico, il Riccione rimonta due volte il Novafeltria e alla fine conquista la prima vittoria in campionato.  Parte bene la squadra ospite in vantaggio al 9': Francesco Baldinini verticalizza per Stefanelli che supera l'incolpevole Tacchi. La squadra di Fabbri, sulle ali dell'entusiasmo, si rende pericolosa in un paio di occasioni. Al 15' un retropassaggio errato libera Stefanelli, Tacchi respinge, si innesca una mischia conclusa dall'intervento risolutore di Bontempi. E' ancora Stefanelli a impensierire Tacchi al 26', sulla respinta Muratori sbaglia il tap-in a porta vuota. Gol sbagliato, gol subito: al 27' rigore per il Riccione, decretato per fallo di Sebastiani e trasformato da Tolomeo con un tiro sotto la traversa, alla sinistra di Tacchi. L'uscita dal campo di Baldinini per infortunio - Fabbri inserisce l'esterno Piccari e passa al 3-5-2 - sembra togliere certezze al Novafeltria, che perde spinta offensiva, mentre il Riccione non crea pericoli alla porta di Sbrighi, fatta eccezione per una punizione di Cejas bloccata dall'estremo difensore gialloblu. Nella ripresa il Riccione parte con decisione alla ricerca del gol, ma è il Novafeltria a segnare: ripartenza dei gialloblu con Stefanelli che infila rasoterra sul primo palo, alla sinistra di Tacchi. Immediata la reazione della squadra della Perla Verde: cross da sinistra e colpo di testa di Stellato che esalta i riflessi di Sbrighi, ancora Stellato infila sul tap-in. Al 63' Riccione vicino al 3-2: caparbia azione di Bontempi che impegna Sbrighi, sulla respinta Stellato calcia alto. A decidere la partita all'87' è il neo entrato Gori, con un tiro smorzato da Sbrighi e respinto da Ceccaroni: secondo gli ospiti, quando la palla non aveva varcato completamente la linea di porta.

< Articolo precedente Articolo successivo >