Giovedý 25 Febbraio11:58:31
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Scout Speed, l'autovelox 'mobile' entra in dotazione della Municipale di Rimini

Attualità Rimini | 14:06 - 27 Settembre 2018 Scout Speed, l'autovelox 'mobile' entra in dotazione della Municipale di Rimini

Entrerà a brevissimo tra le dotazioni della Polizia municipale di Rimini lo Scout Speed, il nuovo strumento per il controllo della velocità dei veicoli.

Si tratta sostanzialmente di un autovelox che anziché in posizione statica è montato a bordo di un mezzo di servizio, capace di analizzare e misurare mentre il veicolo è in movimento la velocità dei mezzi.

Un sistema che entra a pieno titolo tra le strumentazioni in dotazione alla Polizia municipale riminese per contrastare con il suo potenziale di deterrenza, la velocità oltre i limiti consentiti sulle nostre strade. Uno strumento di potenziale importanza per richiamare tutti alla necessità del rispetto del codice della strada in una logica dissuasiva e non solo repressiva.

Il superamento dei limiti previsti dal codice della strada in ambito urbano sia tra le maggiori cause di incidente stradale che le statistiche nazionali rilevano nel 2017, assieme alla mancata precedenza, al 40,8% dei casi. Numeri che i dati cittadini relativi agli incidenti stradali rilevati dalla Polizia municipale di Rimini confermano. Negli ultimi 8 anni, dal 2010 al 2017, sono stati 2566 infatti gli incidenti rilevati a causa della violazione di una norma del codice relativa alla velocità, e già 254 nei primi nove mesi del 2018.

Il sistema Scout Speed, che entrerà in funzione nei prossimi giorni in maniera sperimentale, può dunque essere utilizzato sia in modalità statica che dinamica ed è stato adottato già da diversi corpi di Polizia municipale come Roma, Firenze, Modena, Piacenza, Cesena, Pavia, Padova, Bologna ed anche Santarcangelo di Romagna.

< Articolo precedente Articolo successivo >