Domenica 07 Marzo07:16:20
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Tassa sui dehors durante le fiere a Santarcangelo, l'affondo: 'provvedimento omicida per le attività'

Attualità Santarcangelo di Romagna | 13:14 - 26 Settembre 2018 Tassa sui dehors durante le fiere a Santarcangelo, l'affondo: 'provvedimento omicida per le attività'

Non ha dubbi il responsabile della Lega santarcangiolese Fabio Bertozzi sull’attivazione della nuova tassa, deliberata dalla Giunta Parma, per il mantenimento dei dehor durante gli appuntamenti fieristici delle prossime settimane: “è un provvedimento omicida per il nostro centro storico e per tutte le attività cittadine. In un momento storico in cui le piccole e medie imprese soffrono la proliferazione di nuovi centri commerciali e la facilità di acquisto dell'e-commerce, la politica - anche quella santarcangiolese - ha l’obbligo di agire nell’interesse delle eccellenze locali, incentivando le attività a conduzione familiare che resistono al fenomeno della macro commercializzazione e che, con orgoglio e sacrifici, animano ogni giorno il piccolo centro del nostro Comune. Come? Abbassando le tariffe minime per i parcheggi, prevedendo la sosta gratuita in alcuni periodi dell'anno e promuovendo eventi e manifestazioni calibrati sulla formula del commercio al dettaglio.” Bertozzi infine ribadisce l’assurdità “delle tariffe e del nuovo regolamento sui dehor” che, a tutti gli effetti, “giova solo alle casse del Comune. Suggerisco al PD di Santarcangelo di trovare di meglio da fare per la nostra comunità e di smetterla di vessare gli imprenditori e i commercianti del centro, con tasse e provvedimenti che non servono a nulla se non a mortificare gli sforzi di quest’ultimi”.

< Articolo precedente Articolo successivo >