Luned́ 01 Marzo20:49:19
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio D, il Santarcangelo si arrende nella ripresa alla Jesina (2-1). A segno Cascione su punizione

Sport Santarcangelo di Romagna | 19:57 - 23 Settembre 2018 Calcio D, il Santarcangelo si arrende nella ripresa alla Jesina (2-1). A segno Cascione su punizione

Il Santarcangelo cade in casa della Jesina, al debutto tra le mura amiche, per 2-1. Dopo una prima frazione terminata sullo 0-0 in cui il Santarcangelo ha tenuto testa agli avversari, la formazione di casa affonda il colpo nella ripresa, con lo sprint del nuovo entrato Cameruccio e di Trudo. Il primo innesca al 12’ Pierandrei che, atterrato in area da Moscatelli, conquista il rigore trasformato da Bordo (1-0). Il secondo in mischia conclude il contropiede partito dallo stesso Cameruccio per il 2-0 (27’). Ripresa a senso unico, mentre il Santarcangelo cala alla distazna i padroni  di casa hanno altre opportunità con Trudo e Giovannini, solo nel finale Cascione su punizione accorcia le distanze.

Il tabellino
Jesina – Santarcangelo 2-1

Jesina (4-3-3): David; Kouadio (10′  Fracassini), Riccio, Nonni, Martedì; Ceccuzzi, Bordo, Magnanelli (19′ st Yabrè );  Trudo (38′ st Capone), Pierandrei (25′ st Giovannini), Ricci (3′ st Cameruccio). All. Ciampelli.
Santarcangelo (4-2-3-1): Moscatelli; Corvino (14′ st Guglielmi ), Bondioli, Maini, Broli; Cascione, Dhamo (19′ st Bernardi); Peroni (45′ st Pigozzi), Fuchi (14′ st Galeotti), Mancini (8′ st Guidi);  Falomi. All. Galloppa
Arbitro: Ursini di Pescara
Reti: 12′ st Bordo  (rig.), 27′ st Trudo, 49 st Cascione
Note: ammoniti Kouadio, Corvino, Moscatelli, Peroni; corner 2-1; spettatori 1.200

< Articolo precedente Articolo successivo >