Luned́ 01 Marzo20:29:10
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio Eccellenza: Marignanese sconfitta 2-1 in casa dal Castelfranco

Sport San Giovanni in Marignano | 18:18 - 23 Settembre 2018 Calcio Eccellenza: Marignanese sconfitta 2-1 in casa dal Castelfranco

Marignanese: Azzolini, Salvatori (dal 92’ Samba), Beninati (dal 73’ Moretti), Conti, Dominici, Sanchini, Carnesecchi, Fabbri, Pensalfine (dal 81’ Donati), Santoni (dal 79’ Mazzoli), Notariale (dal 60’ Crescentini).
A disposizione: Bonazza, Tontini, Generali, Tonelli. All.: Lilli

Castelfranco: Gibertini, Hasanaj, Manfredini, Alicchi, Budriesi, Sorrentino, Cozzolino (dal 73’ Signorino), Tardini (dal 63’ Martina), Ierardi (dal 73’ Cissè), Raggi (dal 82’ Cheli), Assouan (dal 63’ Altariva). A disposizione: Treggia, Sadik, Zinani, Caesar. All.: Fontana

Arbitro: Guidetti di Ravenna, assistenti Guizzardi di Lugo e Hafi Alemani di Forlí.
Reti: Notariale 11’ (M), Ierardi 17’, Cheli 91’.

Note: ammoniti Pensalfine (M), Tardini (C), Budriesi (C), Cheli (C). Recupero 2’, 5’.

Primo stop stagionale per la Marignanese, che viene beffata dal Castelfranco a tempo ormai scaduto, dopo un match tutto sommato equilibrato. Partono subito forte i padroni di casa, pronti via e Pensalfine si ritrova a tu per tu con Gibertini, ma il pallonetto del numero 9 gialloblù finisce di poco a lato. Castelfranco è in difficoltà e non riesce a reagire alla partenza sprint della Marignanese, che al 10’ passa in vantaggio: sugli sviluppi della punizione calciata da Santoni, Dominici fa ponte e la palla finisce sulla testa di Notariale che da due passi non può sbagliare. I padroni di casa hanno un paio di occasioni per raddoppiare ma non riescono a sfruttarle: Ierardi invece non si fa pregare e alla prima chance rimette tutto in parità. Al 17’ cross dalla destra, Azzolini allontana la palla che finisce sui piedi dell’attaccante ospite ed è 1-1. Prima dell’intervallo Conti su punizione prova a sorprendere Gibertini che però è attento e blocca. Nella ripresa non succede nulla, al 60’ il tiro di Notariale che finisce alto è praticamente l’occasione più nitida di tutto il secondo tempo, fino a quando, al primo minuto di recupero, il neo entrato Cheli decide la gara. Rinvio della difesa ospite, l’attaccante del Castelfranco controlla di testa e con un destro ad incrociare insacca il gol del definitivo 1-2.

< Articolo precedente Articolo successivo >