Marted́ 09 Marzo02:34:39
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio 1a Cat: uno strepitoso Muratori trascina il Novafeltria. Vittoria 3-0 sul Gatteo

Sport Novafeltria | 17:35 - 23 Settembre 2018 Calcio 1a Cat: uno strepitoso Muratori trascina il Novafeltria. Vittoria 3-0 sul Gatteo

NOVAFELTRIA: Sbrighi, Ceccaroni, Gori P., Rinaldi; Balducci, Arapi, Sebastiani, Amantini (20'st Zenunaj); Stefanelli (10'st Gregori), Baldinini (32'st Morciano), Muratori (41'st Outaadi).

In panchina: Casali, Gori M., Crociani, Poggioli, Ambruosi. All. Fabbri.

GATTEO: Castagnoli, Tosi, Bertozzi, Pouyè (37'st Golinucci), Ricci, Calisesi; Comuniello, Gobbi (26'st Gozzi); De Martino (32'st Borgelli), Camillini (32'pt Niang Mor), Mercuri (25'st Greco).

In panchina: Platia, Battistini, Moscotti, Francisconi.

ARBITRO: Rossi di Cesena.

MARCATORI: 15'pt e 23'st rig. Muratori, 13'st Sebastiani. 

NOTE ammoniti Gori P., Pouyé. Espulso Ricci al 22'st.


Convincente prestazione del Novafeltria, che regola 3-0 il Gatteo davanti al proprio pubblico. Parte bene la squadra di Achille Fabbri, che sceglie un 3-4-3 offensivo con Sebastiani esterno di fascia e il trio d'attacco Stefanelli-Baldinini-Muratori. E' proprio quest'ultimo, dopo la magia di domenica sul campo del Granata, a rendersi pericoloso su punizione al 4': Castagnoli respinge sui piedi di Sebastiani che calcia alto il tap-in. Il Novafeltria, che si giova di un Amantini in gran spolvero, passa in vantaggio al 15' proprio con Muratori, che scatta in profondità su un lancio lungo per poi infilare con uno "scavetto" il portiere Castagnoli in uscita. Cinque minuti dopo Balducci serve lo scatenato Muratori, che dal limite dell'area calcia a giro, mettendo il pallone di poco alto sopra la traversa. Al 25' Arapi sulla sinistra sforna un invitante cross per l'incornata di Stefanelli, che alza troppo la mira. Il Novafeltria chiude il primo tempo in vantaggio, con merito, mentre nella ripresa i ritmi si fanno più blandi e il Gatteo prova a far valere la propria fisicità. Fabbri non perde tempo e passa al canonico 3-5-2, inserendo il giovane centrocampista Gregori per Stefanelli. Al 57' Niang non sfrutta un'incertezza difensiva, calciando debolmente da pochi passi tra le braccia di Sbrighi. Gol sbagliato, gol subito: al 59' ancora magia di Muratori su punizione, Castagnoli devia miracolosamente all'incrocio, ma Sebastiani ribadisce in rete. Un minuto dopo De Martino su punizione chiama Sbrighi alla deviazione in calcio d'angolo. Il Novafeltria chiude il conto al 68': rigore con espulsione di Ricci e trasformazione vincente di Muratori, alla terza rete in due gare di campionato. Al 74' bolide da fuori area di Balducci, la palla colpisce la traversa e ricade sulla linea, senza varcare la stessa. E' l'ultimo sussulto della gara, controllata senza affanni nel quarto d'ora finale dai ragazzi allenati da Fabbri.

< Articolo precedente Articolo successivo >