Lunedý 01 Marzo20:07:48
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Sos teatro Novelli: 'non chiudetelo, trasformatelo nel museo dell'arte moderna'

Attualità Rimini | 12:55 - 23 Settembre 2018 Sos teatro Novelli: 'non chiudetelo, trasformatelo nel museo dell'arte moderna'

Con l'inaugurazione del teatro Galli, il Novelli conclude la sua storia. Ne è convinto Marzio Pecci della Lega Nord, che chiede di non dimenticare "il contributo dato da quel grande attore che è stato Ermete Novelli, che ebbe il coraggio e la capacità di prendre l'Arena Lido per trasformarla in un teatro stabile". Pecci ricorda "i vari congressi dell'avvocatura dove furono stipulati i primi accordi di politica forense per la nascita dell'Organismo Unitario dell'Avvocatura" e le "Giornate del Pio Manzù che portarono il Novelli e Rimini nel mondo". Per questo, è il monito di Pecci, il Novelli dovrà rimanere il tempio della cultura e del dialogo delle culture. L'ex candidato sindaco del Carroccio avanza alcune proposte: trasformare il Novelli nell'Università del teatro oppure, come già ho detto in Consiglio comunale, potrebbe diventare il museo dell'arte moderna e contemporanea e della Pop Art, che al contrario l'amministrazione comunale vorrebbe collocare nelle sale dell'Arengo e dl Podestà che, rileva Pecci, sono inidonee a questa destinazione. "L'Amministrazione Comunale non può ripetere gli errori del passato come fu l'abbattimento nel 1954 della Fontana dei quattro cavalli", oppure l'abbattimento dei tanti villini e palazzi storici. Dobbiamo salvaguardare la storia della città", chiosa Pecci.

< Articolo precedente Articolo successivo >