Luned́ 08 Marzo10:40:50
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Latitante fermato a Rimini: dà false generalità. Ricercato in Argentina per falsificazione di documenti

Cronaca Rimini | 14:38 - 22 Settembre 2018 Latitante fermato a Rimini: dà false generalità. Ricercato in Argentina per falsificazione di documenti

Nella notte tra venerdì e sabato una pattuglia della Squadra Volante, durante i consueti controlli del territorio riminese, ha fermato un cittadino straniero che era senza documenti. L'uomo ha dato delle generalità argentine, ma ha creato sospetti per la sua forte agitazione. Gli accertamenti hanno permesso alla Polizia di rilevare che quelle generalità erano false: l'argentino, un 38enne, era infatti latitante. Sul suo capo pendeva un mandato di arresto internazionale, ai fini dell'estradizione nel suo paese d'origine, per il reato di falsificazione di documenti. I poliziotti lo hanno arrestato: si trova ora recluso al carcere dei Casetti di Rimini, a disposizione del Presidente della Corte di Appello di Bologna.

< Articolo precedente Articolo successivo >