Luned́ 08 Marzo11:27:15
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Operazione antispaccio al parco Cervi, due pusher latitanti nigeriani rintracciati in zona Ina Casa

Cronaca Rimini | 14:19 - 22 Settembre 2018 Operazione antispaccio al parco Cervi, due pusher latitanti nigeriani rintracciati in zona Ina Casa

Nel corso della mattinata di venerdì, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Rimini hanno rintracciato due dei soggetti latitanti e ricercati al termine dell'indagine antispaccio "Free Park". Si tratta di due nigeriani, di 30 e 23 anni, rintracciati in zona Ina Casa a Rimini. Erano domiciliati da un loro conoscente: durante la perquisizione, effettuata con il supporto del nucleo Cinofili di Pesaro, i Carabinieri hanno rinvenuto 115 grammi di marijuana, nascosti nella stanza da letto, oltre a due bilancini di precisione, materiale vario per il confezionamento della sostanza e la somma contante di 300 euro, ritenuta provento della pregressa attività illecita e pertanto sottoposta a sequestro. L'arresto dei due soggetti è stato convalidato: il 30enne è stato condannato in Tribunale a un anno di reclusione e a 6000 euro di multa, il 23enne a 8 mesi e 4000 euro di multa.

"I Carabinieri continueranno a prestare la massima attenzione allo specifico settore organizzando periodicamente analoghi servizi preventivi e repressivi al fine di incrementare la percezione di sicurezza tra la cittadinanza e porre in essere una concreta azione di contrasto ai vari fenomeni delittuosi", si legge in una nota dell'Arma.

< Articolo precedente Articolo successivo >