Giovedì 25 Febbraio11:44:41
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket C Gold, è ufficiale: il giovane Crabs Niccolò Moffa giocherà con la canotta di RBR

Sport Rimini | 17:51 - 21 Settembre 2018 Basket C Gold, è ufficiale: il giovane Crabs Niccolò Moffa giocherà con la canotta di RBR

L'indiscrezione di Altarimini.it ora è realtà. Il talentuoso cestista Niccolò Moffa (nella foto con Matteo Peppucci) è di RBR. Accordo raggiunto coi Crabs per il doppio tesseramento della giovane ala riminese il quale ha già scvolto il primo allenamento coi suoi nuovi compagni e si aggregherà alla squadra di Massimo Bernardi anche in occasione dell’amichevole di sabato 22 settembre a Ozzano dell’Emilia.
"Continua così la “mission” di RBR: riportare la passione per la pallacanestro a Rimini grazie, soprattutto, ad interpreti riminesi!" si legge nel comunicato di Rinascita Basket Rimini.
Infatti Niccolò è nato a Rimini il 14.5.1999 ed ha sempre vestito la casacca biancorossa sin dalle giovanili fino all’esordio in serie B, la scorsa stagione, con la maglia dei Crabs.
Prospetto molto interessante, Moffa è un’ala di 198 cm con una tecnica di tiro eccezionale che lo rende uno specialista oltre la linea dei 3 punti; sicuramente sarà un’arma molto utilizzata da coach Massimo Bernardi per il suo gioco rapido e veloce. Inoltre quando è stato chiamato in causa a confrontarsi con avversari più adulti ed esperti non si è fatto intimorire mostrando una personalità che, nonostante la sua giovane età, può garantirgli un’ottima stagione di crescita insieme ad un gruppo coeso e legato dalla stessa provenienza territoriale.
 RBR allarga così il suo roster a 13 giocatori dove presenziano ben tre classe 2000 e uno nel 1999, a conferma della coerenza del progetto che intende valorizzare i giovani romagnoli e garantire loro miglioramento ed esperienza!
"Rinascita Basket Rimini intende infine ringraziare pubblicamente la proprietà del Basket Rimini Crabs per aver dimostrato la massima disponibilità e celerità nell’operazione: la crescita dei giovani locali è senz’altro un obiettivo comune alle due società e siamo sicuri che ci saranno tante altre occasioni per collaborare fattivamente" chiude il comunicato del neonato club riminese.
I venti di guerra estivi, l'aria di derby è solo un ricordo.

< Articolo precedente Articolo successivo >