Mercoledý 03 Marzo16:46:24
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Espulso dalla Questura di Rimini, magrebino sorpreso a rubare: aveva anche pistola e due coltelli

Cronaca Emilia Romagna | 17:50 - 21 Settembre 2018 Espulso dalla Questura di Rimini, magrebino  sorpreso a rubare: aveva anche pistola e due coltelli

In sella a una bici a noleggio, che probabilmente ha forzato e rubato, da Bologna ha raggiunto la provincia per mettere a segno un furto. A scoprire il ladro, un 20enne marocchino che ha riferito di avere usato il servizio di bike sharing, sono stati i Carabinieri di Castel Maggiore che lo hanno arrestato per furto aggravato. Il giovane, ieri mattina all'alba, è stato visto vicino a un camper in via Aldo Moro. I militari dell'Arma lo hanno identificato, scoprendo anche che era gravato da un ordine di espulsione emesso dalla Questura di Rimini, e hanno perquisito il suo borsone trovando due pc portatili, un lettore dvd, una pistola ad aria compressa, due coltelli e attrezzatura per la pesca sportiva. Ispezionando il camper, i Carabinieri hanno scoperto un finestrino infranto e hanno restituito, a una coppia di italiani che ha in uso il mezzo, alcuni oggetti prelevati dall'abitacolo. In sede di giudizio direttissimo, l'arresto del 20enne è stato convalidato e, in attesa dell'udienza posticipata a seguito della richiesta dei termini a difesa, il giovane è stato sottoposto al divieto di dimora nella Città Metropolitana di Bologna. 

< Articolo precedente Articolo successivo >