Mercoledý 03 Marzo16:44:02
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ruba zaino in spiaggia ma il proprietario lo vede e urla: bagnanti chiamano la Polizia. Arrestato

Cronaca Rimini | 15:11 - 21 Settembre 2018 Ruba zaino in spiaggia ma il proprietario lo vede e urla: bagnanti chiamano la Polizia. Arrestato

Turista viene derubato durante il bagno, ma vede il ladro in azione e permette il suo arresto. E' quanto accaduto nel primo pomeriggio di giovedì a Rimini, nello stabilimento balneare 82 sul lungomare Di Vittorio. Vittima del furto un 54enne originario del Canada, che si era tuffato in mare, lasciando vicino alla torretta del bagnino uno zaino. Un 38enne nato in Germania, residente in Puglia e con precedenti giudiziari, è passato e ha portato via lo zaino, ma sotto gli occhi del proprietario, le cui urla hanno richiamato l'attenzione degli altri bagnanti. Immediata la segnalazione alla Polizia, intervenuta a bloccare il ladro, arrestato per tentato furto aggravato. Processato per direttissima, il 38enne è stato condannato a 6 mesi di reclusione. Il giudice ha disposto anche il divieto di dimora nel Comune di Rimini.

< Articolo precedente Articolo successivo >