Giovedý 04 Marzo14:05:45
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio RSM, venerdì con Tre Fiori-Juvenes Dogana (ore 21,15) scatta il campionato

Sport Repubblica San Marino | 17:56 - 20 Settembre 2018 Calcio RSM, venerdì con Tre Fiori-Juvenes Dogana (ore 21,15) scatta il campionato

Ci siamo. Finalmente l’attesa è giunta agli sgoccioli e tra qualche ora potrà ripartire una nuova stagione di calcio sammarinese – che ha già vissuto il suo prequel nell’ennesimo confronto tra La Fiorita e Tre Penne (1-0) di Supercoppa, lo scorso week-end a Fiorentino –.
 
A varare il nuovissimo format del Campionato Sammarinese 2018-19 sarà l’incrocio tra Tre Fiori (foto) e Juvenes-Dogana, entrambe inserite nel Girone A. Il club di Fiorentino – tornato in Europa l’estate scorsa, lasciando subito il segno con uno storico passaggio del turno ai danni dei gallesi del Bala Town – ha scelto la linea della continuità in panchina, affidando a Matteo Cecchetti l’onore e l’onere di confermare quanto di buono fatto lo scorso anno, quando i gialloblu si spinsero fino alle semifinali. Decisamente modificata, invece, la rosa a disposizione del tecnico sammarinese: sono oltre dieci i volti nuovi (alcuni dei quali confermati dopo l’oltremodo positiva esperienza in Europa League) da cui ripartiranno le rinnovate ambizioni del Tre Fiori.
 
Diverso il discorso in casa Juvenes-Dogana: il sodalizio nato nel 2000 dalla fusione delle società Juvenes e Dogana – appunto –, ha affidato la panchina a Massimo Mancini, al debutto nel torneo sammarinese dopo aver ben figurato nei campionati di Promozione ed Eccellenza alla guida di Sant’Ermete e Marignanese negli anni recenti. Passato condiviso anche da Sorrentino e Guerra, tra le novità di una rosa che in buona parte è stata confermata e - in taluni ruoli nevralgici – puntellata con acquisti mirati, com’è il caso dell’ex portiere santermetino.
 
Oltre al rinnovato concept della competizione, di cui si è detto e scritto a più riprese, quella di domani sera sarà anche la prima volta delle divise personalizzate e delle liste bloccate: nomi sulle maglie ed un massimo di 25 giocatori eleggibili per le formazioni, sulla scorta di quanto avviene in campo internazionale. Il “vincolo di sammarinesità” – per utilizzare un neologismo – si sostanzia nell’obbligatoria presenza in campo contemporaneamente di due calciatori biancoazzurri di passaporto (salvo condizioni particolari quali espulsione o infortunio in situazione di cambi esauriti), potenzialmente “nazionabili”.
 
La prima quaterna arbitrale – sdoganata anche per le partite di regular season in questa formazione – cui è affidata la direzione del match che varerà la stagione sarà diretta da Ceccaroli, coadiuvato da Ercolani e Zaghini; quarto ufficiale Ucini. L’incontro di disputerà venerdì a Montecchio alle ore 21:15.
 
Questo il quadro della 1. giornata di Campionato Sammarinese 2018/2019:

Tre Fiori-Juvenes Dogana (Ceccaroli; Ercolani, Zaghini; Ucini) 21/09/ 21:15
Faetano-La Fiorita (Zani; A. Guidi e Nuzzo; D’Adamo) 22/09 15:00
Cailungo- Fiorentino (Barbeno; Ilie e Lunardon; Tura) 22/09 15:00
Virtus -Tre Penne (Avoni; Tuttifrutti e Zanotti; Giannotti) 22/09 15:00 
Murata-Folgore (Delvecchio; Mineo e Morisco; Cenci) 23/09 15:00 
Domagnano- Libertas (Scarpino; Cristiano e Calapai; Gallo) 23/09 15:00
San Giovanni- Pennarossa (Albani; Giorgini e Clementi; Bianchini 23/09 15:00
Turno di riposo Cosmos


< Articolo precedente Articolo successivo >