Domenica 12 Luglio06:09:26
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Passione triathlon, 2700 atleti da tutto il mondo in arrivo in Riviera nel weekend 22-23 settembre

Sport Cervia | 13:05 - 20 Settembre 2018 Passione triathlon, 2700 atleti da tutto il mondo in arrivo in Riviera nel weekend 22-23 settembre

Risponde perfettamente all’obiettivo di crescita delle quote turistiche internazionali  l’Ironman, in calendario per il secondo anno a Cervia il 22 e 23 settembre. La gara di triathlon più prestigiosa al mondo, già dalla scorsa edizione, ha avuto un significativo impatto anche in termini di numeri: 2500 gli atleti provenienti da ogni parte del mondo (quest’anno ne sono attesi 2700), di cui il 70% in arrivo dall’estero, in particolare da USA, Australia, Gran Bretagna, Germania, Francia e Paesi asiatici. 


L’evento, sold out anche quest’anno, vale circa 15.000 presenze turistiche, calcolando che gli atleti, il cui pernottamento medio è di 4 notti, sono di norma accompagnati da tre/quattro persone.

«Una sfida vinta nel 2017 grazie a un grande gioco di squadra del turismo emiliano romagnolo che ha coinvolto e aggregato pubblico e privati – commenta l’Assessore Regionale al Turismo Andrea Corsini – nella consapevolezza comune che l’Ironman rappresenta un’opportunità per esaltare la vocazione sportiva della Romagna e per valorizzarne internazionalmente l’offerta turistica, dal mare all’entroterra. La presenza sul territorio di impianti efficienti e strutture ricettive di qualità, oltre a una grande cultura dell’accoglienza, ci consentono di ospitare con successo eventi sportivi di caratura mondiale, preziosi e strategici in termini di visibilità mediatica e indotto economico. Una strada che intendiamo continuare a percorrere: siamo già al lavoro per mettere in campo altre grandi novità e alimentare ulteriormente il turismo sportivo, un segmento le cui potenzialità sono in costante crescita. A tale proposito dal 2019 Apt Servizi Emilia Romagna metterà ufficialmente in campo una specifica Unità Operativa, che lavorerà in sinergia con i Convention Bureau dei singoli territori proprio per selezionare e portare in Emilia Romagna nuovi eventi sportivi di caratura internazionale».


Per Cervia e i territori limitrofi l’Ironman è senz’altro una grande occasione di visibilità, ma grazie alla crescita dei servizi offerti per lo sport e il benessere lungo tutta la Riviera emiliano romagnola i turisti appassionati della vacanza attiva sono in costante aumento. I vacanzieri che svolgono attività fisica durante la permanenza sul territorio rappresentano più di un terzo dell’intero movimento turistico regionale. Nel corso dell’anno si moltiplicano poi gli appuntamenti nazionali e internazionali sul territorio, tra cui maratone, gare di cicloturismo e nuoto in acque libere, prove ideali per chi vuole allenarsi in vista di eventi impegnativi come l’Ironman.