Giovedý 04 Marzo14:03:22
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Pestato a colpi di mazza da baseball, condannato anche il complice del picchiatore. Gli diede l'arma

Cronaca Rimini | 08:34 - 20 Settembre 2018 Pestato a colpi di mazza da baseball, condannato anche il complice del picchiatore. Gli diede l'arma

Un pestaggio con mazza da baseball, scaturito dopo una accesa discussione nel centro storico di Rimini. E' stato condannato a 3 anni e 6 mesi di reclusione un uomo ritenuto responsabile di aver dato una mazza da baseball ad un amico, per pestare due ragazzi. I fatti avvennero nella primavera del 2009. L'alterco scaturì dopo che gli occupanti di due auto che girovagavano in centro in zona vietata, vennero presi a male parole da alcuni ragazzi. Ne seguì un colorito scambio di epiteti e qualche mano alzata. In seguito due di loro si ripresentarono in zona. Un riminese, armato di mazza da baseball ricevuta dall'amico, colpì due giovani, uno di Sant'Agata Feltria l'altro di Pesaro. I ragazzi, che non erano neanche in zona al momento della precedente lite, vennero pestati violentemente.

Nel giro di qualche giorno il 43enne venne identificato, processato e condannato a cinque anni e due mesi di reclusione. Il complice, giudicato dal Tribunale nella giornata di mercoledì, difeso dall'Avv. Giuliano Renzi, si dichiara innocente e ricorrerà in appello. Deve rispondere in concorso di tentato omicidio, lesioni gravi, porto abusivo d'arma.

< Articolo precedente Articolo successivo >