Giovedý 04 Marzo13:08:36
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio, Cervia travolgente contro il Pietracuta. Pesante sconfitta per i riminesi 1-4

Sport Pietracuta di San Leo | 07:47 - 20 Settembre 2018 Calcio, Cervia travolgente contro il Pietracuta. Pesante sconfitta per i riminesi 1-4

Pietracuta: Balducci, Mularoni (72’ Moretti), Giovanetti, Gessaroli (54’ Tomassini D.), Pavani, Masini, Tadzhybayev (70’ Alessandrini), Fabbri F. (79’ Bindi), Fratti, Tomassini F.R., Golinucci (70’ Tosi). A disp. Spadazzi, Amadei, Faeti, Bernardi. All. Fregnani.

Cervia: Braggion, Foschi (61’ Ndoka), Valentini, Gadda, Vespignani, Ceccarelli, Brighi (57’ Panfili), Braschi, Cialotti, Bondi (87’ Valli), Fabbri. A disp. Delai, Brando, Fantozzi, Zanigni, Corzani, Biscaglia. All. Buonocore.

Arbitro: Gallo della sez. di Bologna.
Reti: Bondi 4’, 57’, Brighi 31’, 35’, Tadzhybayev 67’.
Note: espulso Masini all’84’ per somma di ammonizioni. Ammoniti: Pavani, Fratti, Foschi, Vespignani.

È bastato un primo tempo giocato ad alti ritmi al Cervia per superare nettamente un Pietracuta ancora alla ricerca dei necessari equilibri. I locali, come già successo domenica scorsa contro il Ronco, hanno  mostrato sul campo un livello tecnico e fisico nettamente inferiore rispetto ai quotati avversari. Sono bastati 4 minuti al Cervia per spezzare l’equilibrio, autore della rete il temibile Bondi che lesto si è fiondato su di una palla schizzata in area dopo una serie di rimpalli ed ha fulminato Balducci con un sinistro a fil di palo. Intorno alla mezz’ora è salito in cattedra l’ex cattolichino Brighi che con un micidiale uno-due ha messo in cassaforte il risultato. Al 31’ il numero 7 oggi in maglia biancorossa parte da centrocampo, si beve in un amen tutta la fascia, si accentra e calcia a fil di palo senza che nessun giocatore pietracutese faccia la minima opposizione. Quattro minuti più tardi Bondi vede lo stesso Brighi solitario sul versante sinistro della zona d’attacco e lo serve, per il rapidissimo esterno è un gioco da ragazzi calciare di prima intenzione alla sinistra di Balducci, con la palla che si insacca vicino al sette. Nella ripresa il Cervia rallenta la pressione ma trova ugualmente la quarta marcatura quando Giovanetti controlla male una facile palla lasciandola a Bondi, che fulmina ancora Balducci con il suo letale sinistro. Inizia la vorticosa girandola dei cambi e il Pietracuta ne giova, riuscendo finalmente a guadagnare campo. Al 67’ il neo entrato David Tomassini trova un’autostrada davanti a se e giunto al limite dell’area serve alla sua sinistra Tadzhybayev che di prima intenzione calcia angolato, segnando la prima rete stagionale per i suoi colori. L’ultima occasione è per David Tomassini che da dentro l’area calcia forte e angolato ma Braggion respinge in tuffo.

< Articolo precedente Articolo successivo >