Giovedý 25 Febbraio11:54:36
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

I ragazzi iniziano a drogarsi a 14 anni, l'allarme da San Patrignano. Oltre 1500 i ragazzi in comunità

Attualità Coriano | 14:29 - 18 Settembre 2018 I ragazzi iniziano a drogarsi a 14 anni, l'allarme da San Patrignano. Oltre 1500 i ragazzi in comunità

Nel 2017 la comunità di San Patrignano si è fatta carico di 1542 ragazzi, ne ha accolti 414 e ne ha reinseriti 260, di cui l'85% con un lavoro in mano. In 40 anni sono stati oltre 26 mila i giovani accolti gratuitamente e a tre anni dalla fine del percorso il 72% dei ragazzi non ricade nella tossicodipendenza,(media internazionale è del 20%). I dati sono stati forniti durante una conferenza stampa dal presidente della comunità di San Patrignano Antonio Tinelli. Per un ragazzo su due che entra in comunità, è stato spiegato, il primo contatto con le sostanze stupefacenti avviene già a 14 anni. Risulta, inoltre, che un giovane su cinque ha fatto uso di droga negli ultimi dodici mesi e aumenta il fenomeno della poli-assunzione cioè dei giovani che hanno provato più di una sostanza stupefacente. "Nonostante tutto - ha sottolineato il presidente - il problema appare sempre più socialmente accettato". Il presidente ha ricordato che l'Italia è il terzo Paese in Europa per uso di cannabis e il quarto per consumo di cocaina. 

< Articolo precedente Articolo successivo >