Luned́ 01 Marzo07:15:15
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

La War Racing di Gualdicciolo schiera patron Guerra al Rally dell’Adriatico

Sport Repubblica San Marino | 08:54 - 18 Settembre 2018 La War Racing di Gualdicciolo schiera patron Guerra al Rally dell’Adriatico

Dopo tanta sosta ripartono i maggiori campionati italiani del settore rally, con la disputa nel prossimo week end del Rally dell’Adriatico, valido come prova dei campionati italiani Assoluto e Rally Terra. Una gara consolidata e di grande fascino sia a livello di percorsi che di parterre piloti. Ricordiamo che attualmente i leader dei due campionati sono Paolo Andreucci con la Peugeot nel Cir e Nicolò Marchioro, quest’ultimo seguito a mezzo punto di svantaggio dal sammarinese Daniele Ceccoli, recente vincitore assoluto del San Marino Rally. La gara marchigiana vedrà però al via anche un duo tutto sammarinese composto da Stefano Guerra e Silvio Stefanelli a bordo di una Subaru Impreza della War Racing di Gualdicciolo di San Marino, di cui il buon Guerra è titolare: una gara dove la coppia titana cercherà di ben figurare, come spesso accade quando patron Guerra decide di cimentarsi in gare rallistiche e dove quasi sempre coglie risultati di assoluto prestigio. Una gara che segnerà anche il ritorno alle competizioni dopo una piccola pausa estiva da parte dell’intero staff della War Racing, da anni team di vertice e di riferimento dell’intero movimento rallistico nazionale ed internazionale: il tutto seguito direttamente sul campo gara dal direttore sportivo e logistico dal reggiano Tiziano Meglioli. Il rally dell’Adriatico si disputerà nelle giornate di venerdi 21 e sabato 22 settembre con partenza e arrivo dalla città di Cingoli. Saranno gli splendidi sterrati di Cingoli, Avenale, Saltregna Cupramontana, Castelsantangelo e dei Laghi a decretare i vincitori di questo prestigioso appuntamento motoristico, in un percorso totale di 440 km di cui 110 di prove speciali. Livio Ceci.

< Articolo precedente Articolo successivo >