Giovedý 19 Settembre23:43:59
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio D: San Marino, due reti e tre espulsi. Con la Pergolettese finisce in parità 2-2

Sport Repubblica San Marino | 18:46 - 16 Settembre 2018 Calcio D: San Marino, due reti e tre espulsi. Con la Pergolettese finisce in parità 2-2

SAN MARINO: Pozzi, Mingucci, Marconi (15'st Donati), Gasperi, Mazzotti, Guarino, Cannoni, Evaristi (6'st Tamagnini), Vassallo, Pasquino (26'st Zequiri), Gavoci (6'st Cevoli).

In panchina: Benedettini, Grandoni, D’Addario, Zequiri, Gasperini, Rrasa. All. Muccioli.

PERGOLETTESE:  Lancini, Fanti (24' st Manfroni), Villa, Manzoni (38'st Cazzamalli) Fabbro, Bakayoko, Schiavini, Muchetti (14'st Russo), Bortoluz, Franchi, Morello.

In panchina: Stucchi, Lucenti, Panatti, Armani, Piras, Viola. All. Del Prato.

ARBITRO: Restaldo di Ivrea (Assistenti Persichini e Singht di Macerata).

RETI: 11'pt Guarino (SM), 33'pt autorete Guarino (SM), 2'st Mazzotti (S), 30'st Schiavini (P).

NOTE espulsi al 36' pt Muccioli (all.San Marino) per proteste, al 3'st Guarino per scorrettezze, al 36'st Donati per doppia ammonizione. Ammoniti: Guarino, Evaristi, Cannoni, Vassallo, Villa. Angoli 5-2, recupero 2'+5'.




Buon esordio del San Marino di Muccioli, che conquista un buon pari per 2-2 contro la forte Pergolettese. I titani passano in vantaggio all'11 grazie a un colpo di testa di Guarino sugli sviluppi di un calcio di punizione. Lo stesso Guarino al 33' firma una sfortunata autorete nel tentativo di anticipare Bortoluz. Due minuti dopo il San Marino sfiora il nuovo vantaggio con Gasperi, ma la bordata da distanza ravvicinata esalta i riflessi del portiere Lancini. A inizio ripresa la squadra di casa sfrutta ancora un calcio piazzato: Gavoci innesca il colpo di testa vincente di Mazzotti. Un minuto dopo seconda espulsione per i Titani, dopo l'allenatore Muccioli viene allontanato Guarino, autore di una gomitata a danno di un avversario. Il pari della Pergolettese arriva al 75' con un colpo di testa dell'ex Santarcangelo Schiavini, innescato da un cross di Russo. Nell'ultima parte di gara portieri protagonisti. Lancini evita il 3-2, Pozzi all'80' nega il gol a Fabbro. All'89' il portiere sammarinese si oppone a Cazzamalli, Bortuluz manca il tap-in vincente. Il San Marino chiude in nove, ma con un punto prezioso.