Venerd́ 26 Febbraio17:19:14
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Podismo: Luca Benini e Judit Varga trionfano nella prima edizione di Rokka1000 OnitRun

Sport Cesena | 14:42 - 10 Settembre 2018 Podismo: Luca Benini e Judit Varga trionfano nella prima edizione di Rokka1000 OnitRun

Oltre 100 atleti hanno preso parte alla prima edizione della Rokka1000 OnitRun, la cronoscalata della Rocca Malatestiana di Cesena organizzata nel pomeriggio di ieri dall’Atletica Endas Cesena.
Come previsto il tracciato, durissimo e affascinante, ha messo alla prova la forza di volontà ancor prima della muscolatura dei partecipanti, che hanno dovuto utilizzare ogni riserva di energia per riuscire ad arrivare all’interno delle mura del castello che domina la città.
L’uomo più veloce a coprire il chilometro che separa Piazza della Libertà dal cortile della Rocca Malatestiana è stato il cesenate Luca Benini (Avis Castel San Pietro) in 3 primi, 14 secondi e 9 centesimi, davanti a Roberto Muccioli (Edera Forlì, 3.15.6) che ha lasciato a un decimo il bronzo del riminese Gianluca Borghesi. Brillante quarto posto in 3.21.0 per Nicolò Lombardi, portacolori del club organizzatore. Nella gara “in rosa” la vittoria di Judit Varga, valente mezzofondista dell’Edera Forlì, non è mai stata in discussione dall’alto del 3.51.3 con cui ha portato a termine la sua gara.
“Siamo molto soddisfatti dell’esito di questa prima edizione – ha dichiarato Barbara Valdifiori,  team manager del club di Corso Mazzini – la partecipazione è stata numerosa e i riscontri che abbiamo avuto dai conconcorrenti sono stati ottimi. Il popolo dei podisti ha apprezzato la novità di una gara breve ma molto, molto intensa e moltissimi ci hanno spronato a ripetere l’iniziativa il prossimo anno. L’organizzazione di un evento di questo tipo è davvero molto impegnativa ma il successo di questa “ prova pilota” è andato oltre ogni aspettativa.
Un successo che è dovuto alle aziende che hanno creduto in questo progetto supportandoci economicamente, il gruppo Onit in primo luogo, ma anche all’apporto di tutti i volontari che hanno fatto sì che tutta la manifestazione si è svolgesse senza intoppi: Croce Verde Cesena che ha garantito un presidio medico, Avis Cesena che ha provveduto al ristoro e i nostri amici rugbisti dell’Old Cesena Rugby Club che si sono prodigati nell’allestimento del percorso”
“E’ stata una bella esperienza che ripeteremo certamente nei prossimi anni, anche perchè riteniamo che un evento sportivo di questo tipo possa essere un ottimo veicolo per la promozione turistica della città di Cesena”

< Articolo precedente Articolo successivo >