Giovedý 25 Febbraio11:38:13
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Moto Gp in Vaticano, motociclisti del Gran Premio di Misano in udienza dal Papa

Sport Nazionale | 09:43 - 05 Settembre 2018 Moto Gp in Vaticano, motociclisti del Gran Premio di Misano in udienza dal Papa

Lo sport "si esprime con linguaggio universale, che trascende confini, lingue, razze, religioni e ideologie. Pertanto, possiede la capacità intrinseca di unire le persone, favorendo il dialogo e l'accoglienza". Lo ha detto il Papa ricevendo in udienza alcuni motociclisti che prenderanno parte al Gran Premio Octo di San Marino e della Riviera di Rimini, guidati dal presidente del Coni Giovanni Malagò. "Vi incoraggio a diffondere i valori dello sport: così contribuirete a costruire una società più giusta e solidale", ha sottolineato il Papa. "La Chiesa considera l'attività sportiva, praticata nel pieno rispetto delle regole, un valido strumento educativo specialmente per le giovani generazioni. Il fenomeno sportivo, infatti, stimola a un sano superamento di sé stessi e dei propri egoismi, allena allo spirito di sacrificio e, se ben praticato, suscita la lealtà nei rapporti interpersonali, l'amicizia, il rispetto delle regole. È importante che quanti si occupano di sport, a vari livelli, promuovano quei valori umani e cristiani che stanno alla base di una società più giusta e solidale", ha concluso.

< Articolo precedente Articolo successivo >