Venerdì 05 Marzo22:43:57
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Musica troppo alta alla festa dell'unità, la risposta del Pd: 'clima avvelenato'

Attualità Santarcangelo di Romagna | 13:39 - 01 Settembre 2018 Musica troppo alta alla festa dell'unità, la risposta del Pd: 'clima avvelenato'

La certezza è che, in assenza di rilevazioni degli unici autorizzati, i tecnici di Arpae, la questione del volume della musica rimarrà sostanzialmente 'irrisolta'. Molti cittadini di Santarcangelo hanno protestato, chiamando le forze dell'ordine, per i troppi decibel diffusi dagli altoparlanti della Festa dell'Unità nell'area Campana. Il Pd, per voce del segretario comunale Mirko Rinaldi, ha spiegato al Resto Del Carlino che "in questi giorni si è cercato di evitare di diffondere la musica a volume troppo alto e che l'unica serata in cui si è sentita di pù è stata quella di mercoledì". Di sicuro gli organizzatori hanno rigorosamente rispettato lo stop della musica alle 23.59: in caso contrario, sarebbero arrivate le sanzioni con l'intervento della Polizia Municipale o dei Carabinieri. Un cittadino, spazientito, ha esposto alla finestra uno striscione polemico: "Libertà di spadroneggiare". Al Pd non sono invece piaciuti i commenti degli hater dei social. La festa è finita nel mirino e c'è chi è trasceso in insulti pesanti: "Offese gratuite e becere, c'è un clima avvelenato". 

< Articolo precedente Articolo successivo >