Mercoledý 11 Dicembre12:57:52
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Tumore al seno, ogni anno 400 casi a Rimini. Nuovo ecografo per diagnosi più rapide

Sanità Rimini | 07:20 - 29 Luglio 2018

Una macchina all'avanguardia per l'individuazione dei tumori è stata donata dall'Istituto Oncologico Romagnolo all'ospedale di Rimini. Si tratta di un ecotomografo Apilo 500 del valore di 56.730 euro. La donazione è avvenuta il 19 luglio scorso alla presenza dei vertici Ior e Ausl e del personale di reparto. Il macchinario permetterà diagnosi più precise e tempestive per le pazienti colpite da carcinoma alla mammella. Ogni anno vengono effettuate a Rimini circa 20 mila ecografie, 1.000 biopsie ecoguidate, 700 agoaspirati l’anno, diagnosticando circa 400 casi di tumore al seno.

Il dottor Lorenzo Menghini, responsabile Breast Unit Rimini, ha inviato un video messaggio di ringraziamento all'Istituto Oncologico Romagnolo per il nuovo ecografo. "La pazienti a cui ci rivolgiamo sono 140.000 dai 25 anni in su. Questa donazione ci offre una possibilità diagnostica particolarmente importante". "Un macchinario così all'avanguardia" dice la radiologa Dott.ssa Sonia Santicchia "ci consente di essere sempre più accurati nelle diagnosi precoci. E' il top di gamma nel suo genere".