Domenica 16 Dicembre07:49:25
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Campionati ginnastica Artistica, Riccione incorona Ludovico Edalli e Giorgia Villa

Sport Riccione | 15:22 - 13 Luglio 2018 Campionati ginnastica Artistica, Riccione incorona Ludovico Edalli e Giorgia Villa

Con i Campionati Italiani Assoluti svolti al Play Hall lo scorso fine settimana, Riccione è diventata la capitale della Ginnastica Italiana. Nella Perla Verde, per la prima volta teatro della manifestazione clou della stagione agonistica, sono stati presenti i migliori ginnasti Azzurri a contendersi medaglie e titoli tricolori.  E’ stata una gara vissuta tutti insieme, con il meglio che la nostra polvere di magnesio abbia potuto offrire nelle sezioni di Ginnastica Artistica femminile, maschile, Trampolino elastico e Criterium, gara riservata alle giovani promesse.
E’ stata anche l’occasione per i selezionatori di poter valutare gli atleti che dovranno formare la squadra che rappresenterà l’Italia ai prossimi Europei di Glasgow, in agosto.  
 
Ludovico Edalli (CS Aeronautica) e Giorgia Villa (Brixia) si sono confermati ‘Campioni Italiani 2018’
di Ginnastica maschile e femminile. Sul podio, a seguire, Elisa Iorio (Vis Academy, campionessa 2017) e Sara Ricciardi (Corpo Libero Gymn. Team), al 4° posto è rientrata grintosa Martina Maggio (Robur et Virtus), dopo un lungo infortunio, piazzandosi al 1° posto nella specialità trave.
 
Sul podio maschile al 2° e 3° posto Andrea Russo e Luca Garza.
Per il Trampolino Femminile: Isabella Murgo (Milano 2000), Costanza Michelini (Alma Juventus Fano) e Chiara Cecchi (Etruria). Per il trampolino maschile: Flavio Cannone (15° titolo Assoluto), Dario Aloi e Marco Lavino.  Nel Criterium femminile di spicco la Brixia, con Aurora Simonini (Allieve L3) e la promessa Angela Andreoli (Allieve L4).
 
A brillare di più in questa gara sono state Giorgia Villa e Martina Maggio, entrambe in recupero da infortuni oltre a Lara Mori, Sofia Busato e Sara Ricciardi.
Non hanno invece brillato le atlete di rientro dai Giochi del Mediterraneo di Tarragona, a causa del grande dispendio di energie profuso in Spagna: Francesca N. Linari (Brixia), Giada Grisetti (Bollate) e Martina Basile (Olos Gym) hanno disputato una gara al di sotto delle effettive capacità.
Sono incappate in una giornata no  Caterina Cereghetti (Bollate) ed Elisa Meneghini (Gal Lissone), quest’ultima con cadute a trave, parallele e suolo; imprecisioni che non hanno permesso di scalare la classifica.
 
Gli ufficiali di gara sono stati coordinati da Donatella Sacchi, Gioconda Raguso e Fulvio Traverso e le premiazioni si sono svolte alla presenza del Presidente Francesco Poesio, del Vice-presidente della FGI Rosario Pitton, del Consigliere Fedele Massimo Anglani, del Sindaco di Riccione Renata Tosi, dell’Assessore allo Sport Caldari, dei Team Manager della GAF, Massimo Contaldo e della GAM, Andrea Facci.
 
Francesco Poesio, presidente dell’Asd Ginnastica Riccione, organizzatrice degli Assoluti, commenta: “Sono onorato e orgoglioso di aver potuto organizzare i Campionati Italiani Assoluti 2018 e sono fiero e contento che tutto sia andato per il meglio. Tantissimi apprezzamenti mi sono giunti sia dal mondo delle istituzioni locali che dalla Federazione Ginnastica d’Italia e questo mi riempie d’orgoglio, vorrei quindi girare la marea di complimenti a tutto il mio staff che ha dato tanto supportandomi sia a livello tecnico che organizzativo. Grazie ancora alla Federazione per avermi dato la grande opportunità di organizzare i Campionati nonché all’amministrazione, alla giunta e al sindaco Renata Tosi per l’aiuto ricevuto nella programmazione in questa accogliente città.  Vediamo – conclude Poesio - se nei prossimi mesi riusciremo a predisporre un altro grande evento”.

Campionati ginnastica Artistica, Riccione incorona Ludovico Edalli e Giorgia Villa - Foto 1
Area SondaggiIl sondaggio

Chiusura domenicale dei negozi, sei d'accordo?