Giovedý 24 Settembre07:13:29
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Saludecio non dimentica e celebra Renato Mancini nell'anniversario della Strage di Fossoli

Attualità Saludecio | 11:36 - 09 Luglio 2018 Saludecio non dimentica e celebra Renato Mancini nell'anniversario della Strage di Fossoli

A 74 anni dalla strage di Cibeno dove furono fucilati dai nazifascisti 67 Patrioti, la figura di Renato Mancini, Maresciallo del V Reggimento Lancieri di Novara sarà ricordata con una cerimonia solenne nella mattinata di Domenica 15 Luglio a Saludecio.

Nasce a Saludecio Renato Mancini il 26 maggio 1914, ottavo di nove fratelli. All'età di 10 anni si trasferisce a Rimini dove frequenta l'avviamento professionale. Si trasferisce poi a Verona dove sposa Idelma Malvezzi ed entra nel V Reggimento Lancieri di Novara. Parteciperà ad azioni militari in Albania, Grecia e Russia. Rientra a Verona a fine luglio 1942. Insieme al Maresciallo Armando Di Pietro, dopo aver sfollato in un casolare di campagna la moglie Idelma e la figlia partecipa alla costituzione di una rete che opera in contatto con i servizi segreti inglesi,con la Resistenza Italiana e

con il Governo Badoglio. Viene arrestato nella sua abitazione di Verona il 20 aprile 1944. Da S.Vittore viene poi portato a Fossoli, dove il 12 Luglio 1944 viene fucilato insieme ad altri 66 Patrioti fra cui Rino Molari di Santarcangelo di Romagna e Walter Ghelfi di Rimini.

Il Comune di Saludecio, insieme all'ANPI e all'Istituto Storico della Resistenza, con il patrocinio del Comune di Verona ha indetto per Domenica 15 Luglio una cerimonia solenne:
Alle 9.15 nella Piazza S.Amato Ronconi di Saludecio ci sarà un concerto del Corpo Bandistico di Mondaino.

Alle 9.45 nel Teatro G.Verdi proiezione di un audiovisvo su Renato Mancini. Seguiranno gli interventi del Sindaco di Saludecio, Dilvo Polidori,del prof Andrea Montemaggi, del prof. Francesco Succi dell'Istituto Storico della Resistenza, della Presidente dell'A.N.P.I. Provinciale Giusi Delvecchio e dell'On. P.Luigi Castagnetti, Presidente della Fondazione Campo Fossoli.

Saranno presenti i familiari di Renato Mancini,di Walter Ghelfi e Rino Molari.

Alle 10.45 sarà deposta una corona di alloro al Monumento ai Caduti e alle 11 intitolazione della Palestra Comunale di Saludecio a Renato Mancini. Infine alle ore 11.15 celebrazione della S.Messa.

Prenderanno parte alla cerimonia le Associazioni Combattentistiche, del volontariato e le Associazioni Sportive. Sarà presente una delegazione del V Reggimento Lancieri di Novara. Ci sarà anche l'Assessore Regionale Emma Petitti.