Mercoledý 23 Settembre07:52:39
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Baseball, i Pirati di Rimini fanno doppietta contro il Padule

Sport Rimini | 08:52 - 08 Luglio 2018 Baseball, i Pirati di Rimini fanno doppietta contro il Padule

Il Rimini Baseball si aggiudica gara1 e gaar2 sul diamante di Sesto Fiorentino battendo per 2-0 e 16-0 il Recotech Padule.
GARA1 Nonostante nel pre game si è abbattuto un forte temporale estivo sul campo toscano. La partita si è disputata senza alcun problema grazie al buon drenaggio del terreno di gioco. I due manager Minozzi e Ceccaroli hanno schierato i due starter designati alla vigilia Banos e Duran. Esordio in campionato per gli ultimi due arrivati in casa riminese Giovanni Garbella subentrato a gara in corso, e il ricevitore Gustavo Molina che ha ben guidato la sua difesa.

Partono bene i Pirati sul partente cubano Banos che, dopo aver lasciato al piatto il leadoff neroarancio Noguera subisce la valida di Garbella. Romero viene eliminato dalla gran corsa dell’esterno sinistro toscano Gozzini, poi Angulo tocca un singolo che porta il compagno in terza. Su lancio pazzo Garbella segna il punto che sblocca il punteggio in favore dei suoi (0-1). Le due basi ball concesse ad Ustariz e Batista riempiono tutti i sacchetti, ma Banos chiuderà la ripresa col k importante su Celli. La partita scorre via sul filo dell’equilibrio con i due partenti Banos e Duran che controllano i rispettivi avversari. Arriviamo così al sesto inning dove i Pirati segnano il secondo punto grazie al gran solo homer al centro di Angulo (quarto in stagione). Al cambio di campo i padroni di casa sprecano una grande occasione per pareggiare, il partente riminese Duran lascia al piatto il leadoff Fasano, poi incassa due singoli in fila di Gozzini e Scull. Dopo l’out di Alarcon, Pinto si guadagna la base ball che colma tutte le basi. Ma Duran concluderà la sua positiva prova mettendo a segno uno strike-out decisivo su Diaz. Ad inizio settimo inning sul monte del Padule è salito Perez al posto di Banos. I due rilievi neroarancio Hernandez e Kelly (prima salvezza in campionato) completeranno senza problemi le ultime tre riprese di gioco senza concedere nessun arrivo in base agli uomini di Minozzi. Rimini vince 2-0.
Non ha alcun problema Rimini per conquistare anche gara 2, questa volta con il punteggio molto più rotondo di 16-0 in una sfida conclusasi per manifesta al termine della settima ripresa e che consente ai detentori dello scudetto di blindare il posto ai playoff. Basta una sola ripresa affinché i Pirati mettano in ghiaccio l'incontro: sei punti in solo inning, frutto di cinque singoli consecutivi (Noguera, Romero, Anguolo,Ustariz, e Batista) a cua cui va sommato l'RBI con scelta della difesa di Celli.