Venerd́ 18 Settembre21:52:59
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio 1a Cat: Athletic Poggio, esperienza a centrocampo con l'arrivo di Sternini

Sport Poggio Torriana | 14:14 - 07 Luglio 2018 Calcio 1a Cat: Athletic Poggio, esperienza a centrocampo con l'arrivo di Sternini

Continua la campagna di rafforzamento dell'Athletic in vista della prossima stagione. Il tutto per consegnare a Mister Ignazio Damato un organico ben assortito, in grado di competere con qualunque avversaria. E così dopo gli arrivi di Depaoli, Cupioli, Bernucci ed Astolfi, la società bernese si è assicurata anche le prestazioni del centrocampista Francesco Sternini. Nato a Rimini, classe '87, è cresciuto nel settore giovanile del Riccione per poi accumulare enorme e significativa esperienza con le prime squadre: Del Conca Morciano, Sammaurese, Gatteo Mare (due stagioni), Real Marecchia (tre) e Verucchio (due); importanti anche i trascorsi a San Marino, alla luce delle tre annate col Murata e del più recente torneo disputato col San Giovanni. Abile negli inserimenti, Sternini ha sempre mostrato un'ottima capacità di palleggio e di pensiero, e può essere utilizzato sia come centrocampista che come mezzala in un centrocampo a tre. Insomma un giocatore maturo e completo, che non vede l'ora di tuffarsi a capofitto nella prossima stagione: “Ho scelto l'Athletic per una serie di motivi. - commenta il 31enne atleta romagnolo - La passata stagione ho visto un gruppo di uomini che, al primo anno in questa categoria, è stato in grado di dare del filo da torcere a tutti, andando oltre le aspettative iniziali con qualità e quella giusta dose di ignoranza che non guasta mai. Inoltre mi affascina il confrontarmi di nuovo con questa categoria, che ho lasciato ormai cinque anni fa. Il campionato sammarinese ha pro e contro: personalmente sento di essere un giocatore diverso da quando ho lasciato il Verucchio per andare al Murata. Oggi a San Marino viene concessa la possibilità a ragazzi normali come me di confrontarsi con e contro ottimi giocatori”. Chiari gli scopi che il centrocampista bernese vuole centrare: “Obiettivi e sfide non cambiano. A livello collettivo di sicuro si vorranno migliorare ulteriormente i risultati rispetto agli anni precedenti, cercando di arrivare alla fine del torneo con serenità e con un gruppo unito. Faremo il possibile affinché tutto ciò si concretizzi, tenendo conto che non siamo i soli a volerci ritagliare un ruolo da protagonisti. Sul piano personale ho voglia di ritrovare fiducia, dopo un anno altalenante a causa di un problema che mi ha costretto a perdere gran parte della stagione. Spero seriamente di poter essere una risorsa per il Mister, i ragazzi e la società”.


Ufficio Stampa A.S.D. Athletic Poggio