Domenica 27 Settembre09:10:24
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Nella Notte Rosa di Rimini due pusher senegalesi arrestati: uno ha offerto droga ai Carabinieri in borghese

Cronaca Rimini | 12:29 - 07 Luglio 2018 Nella Notte Rosa di Rimini due pusher senegalesi arrestati: uno ha offerto droga ai Carabinieri in borghese

In occasione del venerdì della Notte Rosa, i Carabinieri di Rimini, al comando del Capitano Sabato Landi, hanno intensificato la presenza sul territorio con servizi preventivi e repressivi, impiegando anche pattuglie in borghese. Proprio i Carabinieri in abiti civili si sono visti offrire della droga da un 29enne senegalese, in piazzale Gondar: il giovane ha cercato di sbarazzarsi di 5,5 grammi, ma è stato arrestato. Processato per direttissima, è stato condannato a 5 mesi di reclusione e una multa di 1000 euro, pena sospesa. Nella notte è finito in manette anche un secondo spacciatore, un altro senegalese 24enne, già noto alle forze dell'ordine e visto mentre cedeva cocaina sul lungomare Tintori, a un giovane italiano, ricevendo in cambio 40 euro. Arrestato, è stato condannato a 6 mesi di reclusione e a multa di 1400 euro, nonché divieto di dimora in Provincia di Rimini. Anche il secondo senegalese processato si è giovato del beneficio della sospensione della pena ed è tornato in libertà.