Lunedė 21 Settembre00:56:57
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket, tanta gente ed emozioni a Verucchio nell'ottavo trofeo di basket 3vs3 'Raffo e Poss per sempre'

Sport Verucchio | 14:06 - 06 Luglio 2018 Basket, tanta gente ed emozioni a Verucchio nell'ottavo trofeo di basket 3vs3 'Raffo e Poss per sempre'

Più forte del maltempo in generale. Neppure la pioggia che ha investito con forza Villa Verucchio a pochi minuti dall’inizio della serata finale, ha fermato l’8° Trofeo di basket “Raffo e Poss per sempre”, torneo di basket 3vs3 organizzato dal Villanova Basket Tigers dal 2010.
L’organizzazione ha immediatamente spostato la sede della quarta serata presso la storica palestra di via don Sturzo. Peccato non aver potuto garantire il food come nelle serate precedenti, ma i tantissimi appassionati che si sono riversati sulle tribune della Tigers Arena hanno potuto contato sul servizio di ristorazione.

Il torneo - dopo le sfide team All Star e le squadre miste-genitori-figli - ha visto coinvolte sedici squadre senior. Nella location del parco Marecchia, a Villa Verucchio, sono andati in scena i gironi eliminatori.

Giovedì nuovi gironi, dai quali sono uscite le 8 qualificate per i quarti di finale, dai nomi “esotici”: Mignottingham Forrest, All Scars, Team Masturbo, Icopacchio, Fadamat, Rojo Natural, Bore & Co. e Sciatica Adriatica.

Nella parte alta Mignottingham si è dovuta poi arrendere ai giovani del Team Masturbo capitanati da Federico Tognacci, mentre la vera sorpresa è stata l’eliminazione del campione in carica Valerio Accardo con i suoi Fadamat ad opera del Bore & Co. con diversi Tigers nel motore (Francesco Panzeri, Francesco Bronzetti, Michele Rossi e l’ex Giulio Cangini, oltre a Marco Borella).

Finale dunque tra Team Masturbo e Bore & Co., appannaggio dei ragazzi di Santarcangelo che si aggiudicano il titolo per la prima volta. La gara è tesa, giocatori esperti da una parte, giovani ed esuberanti dall’altra. Il Team va in vantaggio, poi esce la caparbietà dei Bore che con 6 punti di fila rimettono in sesto la partita. Sul 18-16 per il Team, la tripla “ignorante” e decisiva di Rossi che dà la vittoria al Team. La squadra era composta da Tognacci, Veroni, Semprini e dal Crabs Filippo “Filo” Rossi. Vince una cena al ristorante “La Rocca” di Verucchio.

Tanto pubblico, tanti applausi, gare intense, molti giovani in campo in questo torneo nel ricordo dei due grandi amici Villanova Tigers cui è intitolato il torneo, Francesco Luca Raffaelli ed Enrico Possenti.
Luca Francesco Raffaelli, 24 di Villa Verucchio, aveva iniziando a giocare a pallacanestro nelle fila dei Tigers, prima di passare ai Crabs di Rimini. Poi aveva proseguito gli studi, laureandosi in Scienze Motorie a Bologna e iniziando una carriera da allenatore, sempre nella squadra del suo paese. Nella primavera del 2011, il 19 aprile, Luca ha perso la vita in un tragico incidente sulla Marecchiese, a bordo del suo scooter.

Enrico Possenti, per tutti Poss, ha giocato tutte le giovanili in canotta Tigers. È scomparso prematuramente nella primavera 2016.


Nella foto di Alfio Sgroi: gli organizzatori e le famiglie dei due ragazzi a cui è intitolato il torneo.