Sabato 26 Settembre00:08:06
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

VIDEO: dilapida 100.000 euro in droga e alcol. Riminese massacra di botte il padre per avere i soldi

Cronaca San Giovanni in Marignano | 13:08 - 06 Luglio 2018

I Carabinieri hanno arrestato un 34enne riminese, per lesioni e tentata estorsione, responsabile dell'aggressione del padre settantenne, all'interno del residence di San Giovanni in Marignano di cui quest'ultimo è titolare. Il 34enne, schiavo dell'alcol e della droga, aveva iniziato ad alzare le mani sui familiari fin dal 2014: aveva dilapidato 100.000 euro, era stato arrestato ed era finito in comunità per disintossicarsi. Una volta fuori, è ricaduto schiavo dei suoi vizi. Il padre, per schivare i suoi attacchi di ira, si trasferiva a vivere nello stesso residence di cui era titolare. Proprio qui il figlio lo ha cercato per avere i soldi al fine di ricomprarsi la droga e lo ha aggredito in modo veemente, prima dell'arrivo dei Carabinieri.