Martedý 29 Settembre21:28:44
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini: magrebino ubriaco a zig zag in bici, poi lancia la due ruote in mezzo alla strada e aggredisce i Carabinieri

Cronaca Rimini | 14:00 - 05 Luglio 2018 Rimini: magrebino ubriaco a zig zag in bici, poi lancia la due ruote in mezzo alla strada e aggredisce i Carabinieri

Mercoledì i Carabinieri hanno arrestato a Rimini un 30enne magrebino, già noto alle forze dell'ordine, responsabile dei reati di resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale. Il giovane, in stato di alterazione per l'abuso di alcool, pedalava in bicicletta in viale Giovanni XXIII, invadendo la carreggiata e mettendo a rischio la propria incolumità e gli stessi automobilisti in transito. Alla vista dei Carabinieri il 30enne ha scagliato la bicicletta verso il centro della strada e ha iniziato a inveire, fino a gettarsi a terra, rifiutando di esibire documenti e di fornire le proprie generalità. In Caserma ha continuato a dare in escandescenze e a opporre resistenza, alzando le mani sui Carabinieri. Arrestato, è stato processato per direttissima: condannato a 6 mesi di reclusione, si è giovato però della sospensione della pena, tornando così in libertà.