Luned́ 28 Settembre05:32:52
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

VIDEO: 230 carabinieri di rinforzo nel riminese per un 'estate sicura’, 50 in più rispetto al 2017

Cronaca Rimini | 13:55 - 05 Luglio 2018

Un incremento di organico pari a 193 unità, di queste 33 marescialli arrivati il 26 giugno e 160 carabinieri giunti in forza al comando provinciale la scorsa domenica. A questi nelle prossime settimane si aggiungeranno altri 37 sottoufficiali che stazioneranno in Riviera almeno sino alla fine di agosto. Questo il contingente dei rinforzi estivi assegnati dal comando generale a quello della provincia di Rimini (nel complesso una cinquantina di uomini in più rispetto allo scorso anno) al fine di garantire un più efficiente controllo del territorio nei mesi di maggiore afflusso turistico. Tutti uomini operativi, ha sottolineato il comandante provinciale dell’Arma, tenente colonnello Giuseppe Sportelli, che lo scorso autunno, al momento del suo insediamento a Rimini, aveva promesso il proprio impegno anche sul fronte rinforzi estivi. Richiesta accolta con l’arrivo di personale esclusivamente operativo che verrà impiegato, sia sul litorale che nell’entroterra, nell’ottica del potenziamento dei servizi esterni disposto dal ministero dell’Interno. I rinforzi andranno a implementare, in particolare, il pattugliamento h24 su tutto il litorale, da Bellaria a Cattolica, con personale in divisa e in borghese, si occuperanno di contrasto all’abusivismo commerciale, lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti sia in termini di vendita al dettaglio che approvvigionamento, contrasto alla prostituzione, al cosiddetto fenomeno dei pallinari, fino al controllo delle strutture ricettive e delle discoteche. Grazie all’incremento dell’organico a disposizione verrà potenziata anche l’attività di pattugliamento, particolarmente importante per la funzione deterrente e preventiva che riveste.