Lunedý 28 Settembre19:25:58
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Numeri in crescita per l'aeroporto di Rimini, nel primo semestre superata la soglia dei 120 mila passeggeri

Attualità Rimini | 11:03 - 05 Luglio 2018 Numeri in crescita per l'aeroporto di Rimini, nel primo semestre superata la soglia dei 120 mila passeggeri

AIRiminum 2014 S.p.A., società di gestione dell’Aeroporto Internazionale di Rimini e San Marino “Federico Fellini”, comunica che nel mese di Giugno 2018, con riferimento all’aviazione commerciale, si è registrato presso il “Fellini” un numero di passeggeri pari a 47.334 (+15,3%  rispetto all’anno precedente) e un numero di movimenti pari a 306 (+ 21,4%  rispetto all’anno precedente).

L’aviazione generale, invece, ha registrato nel mese di Giugno 429 movimenti (+49,5% rispetto all’anno precedente) e 542 passeggeri (+3,4% rispetto all’anno precedente).

Il fatturato complessivo a livello consolidato del Gruppo AIRiminum nel mese di Giugno è stato pari a euro 1.222.294 (circa euro 25,53 a passeggero), registrando un aumento del 6,5 % rispetto allo stesso periodo del 2017.

Nel primo semestre 2018, invece, si sono registrati i seguenti valori: con riferimento all’aviazione commerciale i passeggeri transitati presso lo scalo sono stati 121.625 (+10,5% rispetto al 2017) e i movimenti pari a 810 (+6,3 % rispetto all’anno precedente); con riferimento all’aviazione generale si sono registrati 1.075 movimenti (+11,4 % rispetto al 2017) e 1.441 passeggeri (-9,4% rispetto al 2017); i passeggeri complessivi transitati presso lo scalo nel 2018 quindi sono stati pari a 123.066 (+10,2 % rispetto al 2017); il fatturato complessivo a livello consolidato del Gruppo AIRiminum è stato pari a euro 3.387.856 (circa euro 25,53 a passeggero), con un aumento del +3,9% rispetto allo stesso periodo del 2017; gli investimenti commerciali per la promozione dei voli presso l’Aeroporto “Fellini” a favore delle compagnie aeree, sotto forma di sconti e altre promozioni, sono stati pari a euro 566.681 (circa euro 4,6 a passeggero) che corrisponde a circa il 16,7% del fatturato complessivo del Gruppo.