Giovedý 24 Settembre00:45:32
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini Calcio, il ds Tamai a Bergamo ha chiuso per Badjie, Alimi e Marchetti. Da Frosinone sì per Volpe

Sport Rimini | 22:23 - 03 Luglio 2018 Rimini Calcio, il ds Tamai a Bergamo ha chiuso per Badjie, Alimi e Marchetti. Da Frosinone sì per Volpe

Martedì il ds Pietro Tamai accompagnato dal segretario Marco Mercuri è salito a Bergamo per definire le pratiche riguardo i giovani dell'Atalanta che vestiranno nella prossima stagione il biancorosso.
Badjie (era presente il suo procuratore) e Alimi sono del Rimini. Alla stessa maniera è del Rimini il difensore Marchetti, nell'ultima stagione al Feralpi Salò. Con l'arrivo a sorpresa dell'argentino Serafino (“Una scommessa che vogliamo giocare” ha spiegato Tamai), viene a cadere l'opzione Tulissi, un trequartista-seconda punta come il giramondo Serafino, nell'ultima stagione per pochi mesi alla Triestina dove è stato poco più di una comparsa. Discorso congelato per l'esterno Mora: ha molte richieste prima tra tutte quella della Pro Patria e dunque il discorso sarà ripreso prossimamente. Se non venisse si pensa ad un over.
Intanto da Frosinone arriva il via libera per la riconferma di Viti e per l’attaccante Volpe (foto): evidentemente il club ciociaro crede che in serie C il suo talento possa avere più spazio che in un club cadetto: starà a lui dimostrare di meritare la maglia da titolare. Dunque tramonta il discorso per l’altro atalantino Mazzocchi e il pacchetto avanzato risulta così definito a meno di colpi al tramonto del mercato. A giocarsi i tre posti (due punte e trequartista) – al momento - ci sono sette giocatori: Buonaventura, Cecconi, Volpe, Arlotti, Serafino, Tompte e Cicarevic. Manca un bomber collaudato della categoria, quello che ti garantisce una decina di reti per capirci, si punta su esuberanza, talento, voglia di emergere in una categoria nuova per tutti o quasi. 
Con Venturini quasi fatta anche la difesa tenuto conto che è in arrivo anche Cavallari se il Cesena fallirà.
Stesso discorso a centrocampo (Variola, Montanari, Badjie e Alimi) e sugli esterni (Guibre-Viti a sinistra e Buscè - Mora o chi per lui a destra) reparto in cui va inserito anche l’esperto jolly Simoncelli.
Stefano Ferri