Domenica 20 Settembre04:46:15
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Un lavoratore su due è irregolare o in nero: il risultato di controlli in 14 aziende del riminese

Cronaca Rimini | 14:15 - 29 Giugno 2018 Un lavoratore su due è irregolare o in nero: il risultato di controlli in 14 aziende del riminese

A Rimini si è conclusa la prima fase dell'operazione "Total Job" della Finanza, finalizzata al contrasto dell'evasione fiscale e del lavoro nero. Quattordici le imprese oggetto degli accertamenti: stabilimenti balneari, club privè, imprese edili, distribuzione volantini, autotrasporto, agenzie di viaggi, ristoranti, commercio al dettaglio di mobili e produzione gelati. Gli accertamenti hanno permesso di verificare l'impiego di 61 lavoratori irregolari, 35 completamente in nero, su 116. In particolare sono 9 i lavoratori in nero di tre ditte che si occupano della distribuzione di volantini porta a porta; dodici quelli di una ditta edile, mentre dagli accertamenti a una società, operante nel settore degli stabilimenti balenari, sono risultati 19 lavoratori irregolari e uno in nero. Nel complesso sono state irrogate sanzioni per 144.000 euro, mentre sette aziende sono state segnalate all’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Rimini, ai fini della sospensione dell’attività imprenditoriale.