Luned́ 21 Settembre20:56:44
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini for Mutoko, il grande torneo benefico torna in spiaggia: da domenica tornei, camminate e la Run-Rise

Sport Rimini | 17:38 - 29 Giugno 2018 Rimini for Mutoko, il grande torneo benefico torna in spiaggia: da domenica tornei, camminate e la Run-Rise

Dall’1 al 15 luglio va in scena Rimini For Mutoko,  diventato oramai un appuntamento fisso dell’estate riminese ed uno degli eventi sportivi a scopo benefico più importanti anche a livello nazionale, cresciuto nel tempo e sempre più atteso e partecipato. L’evento è stato presentato ieri in Comune alla presenza del sindaco Andrea Gnassi il quale ha sottolineato il grande spirito di solidarietà che caratterizza la città (“Rimini è straordinaria”), che coinvolge privati e aziende, arrivate quest’anno al numero di 106. Contrapposte ai porti che respingono ecco le spiagge che salvano: da qui la sfida per il futuro di mettere a sistema tutte le iniziative di solidarietà che si tengono su tutta la costa romagnola, da Comacchio a Cattolica.

L’OBIETTIVO Per il 2018 l’obiettivo è quello di raccogliere fondi per l’acquisto di medicinali per l’ospedale di Mutoko (il budget è di circa 55.000 euro) e portare in Italia almeno 20 bambini sempre nell’ambito del progetto “Operazione cuore”. Lo scorso anno sono stati raccolti 90mila euro di cui 55mila per medicine destinate l’ospedale in Zimbabwe diretto dal dott. Massimo Migani e dalla dott.ssa Marilena Pesaresi. Quest’anno Rimini For Mutoko aiuta anche due realtà riminesi, il “poliambulatorio La Filigrana”, che concretizza il sogno di don Oreste Benzi assistendo in area medica e psicologica tanti bisognosi d’aiuto grazie all’opera di medici e infermieri volontari, e l’associazione “Crescere Insieme” che punta al reinserimento lavorativo di chi è affetto da sindrome di Down, ad esempio ne La Cantera di piazzale Kennedy, di fronte al Bagno 26.

IL CALENDARIO Si parte il 1° luglio con il torneo di Beach volley maschile e femminile a coppie. Appuntamento al bagno 26. Il torneo dedicato ai ragazzi sarà invece dal 12 al 15 luglio ai bagni 43-44-45 con categorie Under 12, Under 14 e Under 16.
Il 7, 8 e 15 luglio al bagno 34 l’appuntamento è con l’immancabile torneo di bocce.  Non mancherà neppure il torneo di Cheecoting (biglie su sabbia), in programma il 7 luglio ai bagni 30-35 e aperto alle categorie under 8, anni 9-13 e over 14.
Dal 7 luglio scatta il torneo di Beach tennis, con la prima edizione del torneo di singolo; dal 9 luglio inizieranno le partite per le categorie under 12-15, nel pomeriggio del 14 luglio misto a coppie fisse  e inizio torneo maschile OVER 40. La mattina di domenica 15 luglio sono in programma le gare del femminile over 40, maschile e femminile open. Tutte le semifinali e finali si disputeranno nel pomeriggio del 15 luglio, sui campi dei bagni dal 28/a al 45.
Dal 12 al 15 luglio l’atteso torneo di FootVolley ai bagni 53-54-55.
Tra gli appuntamenti da non perdere la Run-Rise di sabato 14 luglio, la camminata (o corsa) in riva al mare con partenza all’alba (ore 5,40) dal bagno 34, per 3 kmoppure 6,5 km (per gli instancabili), con tappe e postazioni dedicate alla ginnastica posturale, yoga, pilates, shatsu, il torneo di burraco in riva al mare e in acqua ci seguiranno i SUP, le canoe i nuotatori e a far da cornice a tutto 2 antichi velieri transiteranno al largo. Al termine caffè, bevande e una piccola colazione per tutti per iniziare la giornata. L’anno scorso si presentarono in 1.300 a gustarsi l’alba pronti a camminare o correre in compagnia. Iscrizione 15 euro comprendente canotta, borraccia e colazione.
Gran finale anche quest’anno con il torneo di Burraco in piazza Cavour a Rimini il 21 luglio a partire dalle ore 20,30, che l’anno scorso vide oltre 300 partecipanti sfidarsi all’ultima carta.

PAROLA AGLI ORGANIZZATORI “Ogni anno ci prefiggiamo un nuovo obiettivo ed elaboriamo dei progetti che gestiamo nella massima trasparenza  - spiegano gli organizzatori - per noi è importante che chi ci aiuta possa vedere dove e come vengono utilizzati i fondi raccolti. Oltre 100 ditte e tanti privati cittadini hanno contribuito l'anno scorso alla raccolta di 90.000 euro che ci hanno permesso di acquistare i medicinali per l'ospedale di Mutoko, sostenere le spese di viaggio per portare in Italia 24 bambini con gravi patologie, che necessitavano di essere operati al cuore.  Abbiamo anche aiutato le popolazioni colpite dal terremoto che ha interessato alcune località del centro Italia, finanziando un progetto per favorire la ripresa economica del territorio del comune di Montegallo. Il 26 agosto andremo all'inaugurazione circolo ricreativo che abbiamo realizzato insieme ad altre associazioni riminesi”.