Domenica 27 Settembre04:49:07
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Villa Verucchio, grande partecipazione al primo flash mob contro la violenza sulle donne

Attualità Verucchio | 15:29 - 28 Giugno 2018 Villa Verucchio, grande partecipazione al primo flash mob contro la violenza sulle donne

Si è svolto martedì sera a Villa Verucchio in Piazza Europa, tra i banchi del mercato serale, il primo flash mob verucchiese contro la violenza sulle donne, sulle note della canzone “break the chain”.
L’iniziativa, fortemente voluta dalla consigliera delegata alle pari opportunità Cristina Amati che vi ha partecipato insieme al Sindaco Stefania Sabba ed ai numerosi volontari, ha riscontrato grande successo. “Abbiamo voluto utilizzare lo strumento della musica, della danza e dell’unione di persone per esprimere solidarietà anche con il sorriso e la leggerezza” spiega la consigliera Cristina Amati. Ribadisce l’importanza di trattare il tema della violenza di genere il Sindaco Stefania Sabba “perché la violenza sulle donne è un tema sul quale non si deve abbassare la guardia, che va combattuto con tutti gli strumenti a disposizione ed al quale non ci si deve abituare mai”.
Doverosi da parte dell’amministrazione i ringraziamenti a tutti coloro che hanno collaborato alla buona riuscita della manifestazione: dai coreografi agli sponsor che hanno contribuito alla stampa di magliette per l’evento.
Di violenza di genere si parlerà nuovamente questa sera, giovedì 28 giugno dalle ore 21,15 in Piazza del Vecchio Ghetto a Villa Verucchio, in occasione dell’ultimo appuntamento degli “Incontri con l’Autore” in collaborazione con la Biblioteca comunale “Don Milani”: ospite della serata sarà Sara Rattaro, scrittrice genovese di fama internazionale, con il suo ultimo libro "Uomini che restano" (Sperling & Kupfer editori).