Martedý 22 Settembre08:36:04
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Adriatico, nove guide tematiche su biodiversità dedicate agli animali 'simbolo' che popolano il mare

Attualità Rimini | 17:56 - 26 Giugno 2018 Adriatico, nove guide tematiche su biodiversità dedicate agli animali 'simbolo' che popolano il mare

Verranno distribuite le nove guide tematiche per raccontare e spiegare la grande e articolata biodiversità dell'Alto Adriatico, un mare ricco di organismi marini e di avifauna. Si tratta di piccoli folder - realizzati dal Centro Ceas di educazione ambientale Polo Adriatico e finanziati con un bando Infeas 2017 dell'Arpae della Regione Emilia-Romagna - dedicati ad animali "simbolo" come i cetacei, le tartarughe, i crostacei, le conchiglie, gli squali e le razze, le alghe, le meduse, gli uccelli e le specie cosiddette "aliene" che popolano l'Alto Adriatico. Più di 2.500 le copie cartecee già prodotte, ma scaricabili anche dal sito www.poloadriatico.it in versione stampabile, le guide saranno a disponibili a cittadini, scuole, associazioni di categoria e amministratori pubblici in occasione di appuntamenti fino al prossimo settembre. "L'obiettivo di questa azione - spiega Attilio Rinaldi, presidente del Centro ricerche marine di Cesenatico - è quello di diffondere la conoscenza della ricchezza in biodiversità dell'ecosistema marino costiero dell'Alto Adriatico e approfondire le problematiche legate a una gestione integrata delle zone costiere, in modo da promuovere e diffondere una cultura collettiva rispetto alla sostenibilità e alla protezione del territorio".