Venerd 18 Settembre18:40:53
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Giochi del Mediterraneo, la sammarinese Alessandra Perilli è oro nel tiro a volo

Sport Repubblica San Marino | 23:44 - 24 Giugno 2018 Giochi del Mediterraneo, la sammarinese Alessandra Perilli è oro nel tiro a volo

La sammarinese Alessandra Perilli è medaglia d’oro nel trap a Tarragona 2018 - nei Giochi del Mediterraneo - scrive la storia sua e dello sport sammarinese, ancora a medaglia dopo Pescara e Mersin (San Marino è tredicesimo nel medagliere generale).
Una finale mai persa di vista nonostante una prima giornata in salita. 50 piattelli mattutini per chiudere quarta e conquistare la possibilità di sparare per le medaglie. Poi l’altalena di emozioni tipiche dell’atto conclusivo di una gara dall’alto valore tecnico e con un regolamento crudele che elimina le concorrenti una ad una fino al duello finale. Quando esce di scena l’italiana, oro di Londra, Jessica Rossi, c’è la certezza della medaglia, quando esce anche l’altra atleta azzurra, Maria Lucia Palmitessa, è sfida con la padrona di casa Fatima Galvez per il metallo più prezioso. Al termine dei 50 piattelli della finale la parità e 3 ulteriori colpi per uno shoot off che la consacra nell’olimpo dei Giochi del Mediterraneo. Alessandra Perilli è medaglia d’oro nel trap a Tarragona 2018, scrive la storia sua e dello sport sammarinese, ancora a medaglia dopo Pescara e Mersin. L'atlera di nazionalità sammarinese conferma la tradizione del piccolo Stato per questa specialità del tiro a volo: nel 2009 infatti Daniela Del Din vinse il primo oro di sempre del San Marino in competizioni internazionali proprio durante la rassegna di Pescara.