Venerdý 23 Ottobre04:50:19
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Tre arresti tra spiaggia di Rimini e Mercato Coperto. In manette borseggiatori tunisini e un 54enne riminese

Cronaca Rimini | 14:21 - 21 Giugno 2018 Tre arresti tra spiaggia di Rimini e Mercato Coperto. In manette borseggiatori tunisini e un 54enne riminese

La Polizia di Rimini ha arrestato nelle ultime 24 ore tre persone. Il primo arresto risale alle 13 di mercoledì: due tunisini di 33 e 42 anni sono stati visti mentre rubavano un telefono cellulare e un carica batterie da uno zaino, lasciato sotto l'ombrellone in un bagno di Marina Centro. E' stato grazie alla testimonianza di un bagnante che la Squadra Volantee della Polizia è riuscita a risalire all'identità dei due responsabili, che dovranno rispondere di furto aggravato in concorso e false dichiarzioni sulla propria identità. Giovedì mattina invece un 54enne riminese è finito in manette per resistenza a pubblico ufficiale, dopo aver dato in escandescenze e spintonato gli agenti intervenuti in zona Mercato Coperto. Il 54enne, ubriaco, aveva inveito contro la cassiera, accusata di non volergli dare una bottiglia di birra che a suo dire aveva acquistato e dimenticato alla cassa.