Domenica 21 Luglio17:45:59
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

'Meglio morta che lontano da me', la minaccia alla compagna che voleva lasciarlo. Nei guai 35enne riminese

Cronaca Rimini | 12:42 - 09 Giugno 2018 'Meglio morta che lontano da me', la minaccia alla compagna che voleva lasciarlo. Nei guai 35enne riminese

"Meglio morta che lontano da me": sono le minacce proferite da un 35enne del residente, i cui atteggiamenti e le violenze fisiche hanno spinto la sua compagna a denunciarlo. Ora nei confronti del 35enne è stato disposto il divieto di avvicinamento e di comunicare con lei: un provvedimento meno severo di quello richiesto dalla pubblica accusa, perché l'uomo è incensurato. La coppia ha una figlia piccola. Eppure lui, secondo quanto denunciato dalla donna, la trattava in malo modo, la denigrava di fronte ad altre persone e alzava le mani su di lei. Negli ultimi tempi era diventato ancor più aggressivo.