Mercoled 17 Luglio15:22:49
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Si corre la Coppa della Pace di ciclismo: ci sono anche quattro atleti riminesi, ecco chi sono

Sport Santarcangelo di Romagna | 16:19 - 02 Giugno 2018 Si corre la Coppa della Pace di ciclismo: ci sono anche quattro atleti riminesi, ecco chi sono

Prenderà il via alle 13.30 di domani, domenica 3 giugno 2018, la 47°edizione della Coppa della Pace – 44° Trofeo Fratelli Anelli,

I volontari del Pedale Riminese e della Polisportiva Sant'Ermete, che con il sostegno della ditta Fratelli Anelli organizzano la Coppa della Pace, sono al lavoro per mettere a punto tutti i dettagli e garantire il regolare svolgimento e la scurezza di tutti i protagonisti di una delle competizioni divenute classiche nel panorama del ciclismo dilettantistico nazionale e internazionale.

La sicurezza di tutti i protagonisti della gara di Sant'Ermete (frazione di Santarcangelo di Romagna), atleti, pubblico, volontari, è da sempre uno degli aspetti a cui gli organizzatori dedicano particolare attenzione. Tutto il percorso, che si sviluppa sulle strade della Valmarecchia, è curato nel dettaglio così come la presenza di personale competente per la gestione dei punti nevralgici della viabilità, le scorte delle forze dell'ordine al seguito della gara, così come il personale medico e di primo soccorso pronto a intervenire in caso di necessità. Per ribadire questa particolare affezione al tema della sicurezza da quest'anno la Coppa della Pace ha aderito alla compagna #TifatecieRispettateci, promossa dall'ACCPI: l'Associazione che raccoglie i Ciclisti Professionisti Italiani.

Sono 176 i giovani atleti, schierati da 29 formazioni, attesi domani al nastro di partenza posto sul rettilineo della Marecchiese di fronte allo stabilimento Anelli, che si cimenteranno con un percorso tecnico e impegnativo di 172 km, caratterizzato da una prima parte pianeggiante e una successiva sequenza di salite e discese selettive, che metteranno a dura prova i giovani atleti italiani e stranieri. 

Salvo modifiche alla formazione apportate dai direttori sportivi all'ultimo minuto, saranno quattro corridori riminesi e un sammarinese, che hanno iniziato la loro avventura sportiva anche sulle strade percorse dalla Coppa della Pace. Tra le fila della Calzaturieri Montegranaro troviamo Ioli e Gambuti il primo proprio di Santarcangelo di Romagna, il secondo di Montescudo. Seguono invece i consigli del Direttore sportivo Emilio Mistichelli, Battistini e Menghi, schierati dalla Fortebraccio da Montone, nati rispettivamente a nella vicina Repubblica di San Marino e Secchiamo, borgo nel cuore della Valmarecchia.  È originario di San Giovanni in Marignano, Barbieri portacolori del Team Cervelo.

L'appuntamento quindi è fissato a domani, domenica 3 giugno 2018 per conoscere i nomi degli atleti che conquisteranno un posto nell'albo d'oro della Coppa della Pace, con l'auspicio che possa essere un traguardo che li porterà presto al professionismo.