Venerd́ 22 Marzo11:52:46
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Vasco Rossi torna a parlare di Rimini: 'mi mette allegria, vado in bici per schivare i selfie'

Attualità Rimini | 11:18 - 29 Maggio 2018 Vasco Rossi torna a parlare di Rimini: 'mi mette allegria, vado in bici per schivare i selfie'

Vasco Rossi, intervistato dal settimanale "Tv Sorrisi e Canzoni" in previsione dell'apertura del tour "Vasco no stop", ha speso parole su Rimini, la città che ha ospitato, nelle scorse settimane, le prove ufficiali del "Comandante" e della sua band. "Questa città mi mette allegria: ci ho vissuto in tutti i modi", esordisce Vasco, ritratto sul tetto del Grand'Hotel di Rimini nella foto grande di apertura del servizio. Nell'articolo viene citato anche il Rockisland, definito "la base operativa" del cantante. Durante la permanenza a Rimini, era solito uscire in bicicletta, raccontando scherzosamente che così poteva "schivare i selfie". Tanti i ricordi delle sue esperienze riminesi raccontate al giornalista di "Tv Sorrisi e Canzoni": la prima volta a 10-11 anni in vacanza con una zia ("Non avevo mai visto il mare, non pensavo ci potesse essere tutta quell'acqua"), il ritorno a Rimini a metà degli anni '80 ("Dopo essere stato chiuso in casa a Zocca per sei mesi per ripulirmi da un periodo di esagerazioni, il medico mi disse: cambia casa, vai al mare"), la casa in affitto in collina, "Liberi liberi" incisa a Rimini. Ma quel mare che lo aveva sorpreso da bambino non lo vedeva più: "Giravo in moto, passavo nei locali, la mattina facevo colazione a Riccione dove incontravo sempre Fiorello, simpaticissimo". L'intervista prosegue sul tour in partenza il 1 giugno allo stadio Olimpico di Torino, mentre in un'altra foto il "Blasco" sorride, telefonino in mano, sdraiato sul letto della sua camera del Grand'Hotel di Rimini.