Sabato 20 Aprile15:36:29
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

A San Giovanni in Marignano la mensa scolastica è salute, con progetti di educazione alimentare

Attualità San Giovanni in Marignano | 13:48 - 28 Maggio 2018 A San Giovanni in Marignano la mensa scolastica è salute, con progetti di educazione alimentare

Il Comitato Mensa Scolastica di San Giovanni in Marignano, nato nell'anno scolastico 2014-2015, è costituito a livello comunale ed esercita le proprie attività nell’ambito della refezione scolastica presso le scuole dell’Istituto Comprensivo di San Giovanni in Marignano.


Il Comitato svolge, nell’interesse degli utenti, attività di collegamento tra l’utenza e l’Amministrazione Comunale, facendosi carico di rappresentare le diverse istanze che pervengono da chi usufruisce del servizio, di verifica del rispetto degli standard qualitativi e di monitoraggio sul gradimento del pasto. Inoltre, questo strumento, a tutti gli effetti partecipativo, ha ruolo consultivo nei riguardi degli uffici comunali competenti per quanto riguarda le variazioni del menù, gli orari, le modalità di erogazione del servizio e può avanzare proposte all’Amministrazione Comunale in ordine al funzionamento del servizio, al suo miglioramento, al monitoraggio del gradimento e ad iniziative di educazione alimentare, in concorso con gli organi collegiali scolastici.


Il Comitato è composta da genitori degli alunni dei vari plessi scolastici, da insegnanti, dal responsabile della ditta appaltatrice del servizio (CAMST), dall'Assessore alla Pubblica Istruzione e dal dipendente comunale, ufficio Pubblica Istruzione.
Nell'arco di questo anno scolastico, il Comitato Mensa si é incontrato più volte e si è impegnato nella ricerca di strategie per il contrasto dello spreco alimentare, anche nella programmazione di un momento di promozione dell'alimentazione salutare e nell'individuazione del menù a tema, che ogni anno permette ai bambini di fare esperienza di pasti caratteristici.


L'incontro dello scorso Lunedi 7 Maggio, dal titolo “Metti in Tavola la salute! Conosci il cibo e le sue proprietà” ha avuto un importante successo in partecipazione, raccogliendo un plauso dai presenti che hanno colto ed apprezzato l'utilità di una informazione puntuale e professionale, che aiuta le famiglie ad adottare abitudini alimentari virtuose e riconoscere errori molto comuni che, nel tempo, comportano danni alla salute.


“La nostra mission aziendale è quella della salvaguardia della salute alimentare dei più piccoli - dichiara Elisabetta Brandolini, Direttore Camst per l'appalto di San Giovanni in Marignano - partendo proprio da progetti di educazione alimentare rivolti ai genitori. Infatti la salute a tavola non deve essere circoscritta alla mensa scolastica ma deve diventare un filo conduttore anche per i pasti che vengono preparati a casa, in famiglia. Sano non vuole dire cattivo, anzi!


Per questo motivo proponiamo, con le Amministrazioni comunali, incontri con la presenza dei nostri dietisti che spiegano, nel dettaglio, le buone regole per una corretta alimentazione. Il Comune di San Giovanni in Marignano, che serviamo da molti anni, è particolarmente sensibile a queste tematiche e ringrazio l'Assessore Michela Bertuccioli che ci ha dato la possibilità di spiegare come viene svolto il nostro servizio ed anche a diffondere queste 'buone pratiche'.


Nel mese di maggio CAMST ha messo in azione uno strumento che permetterà di rilevare per ben 2 settimane gli scarti della mensa presso la scuola primaria, grazie alla collaborazione del personale del C.U.P, come da progetto presentato nella fase di affidamento del servizio. Questi risultati saranno presentati e messi al lavoro nel prossimo incontro di fine anno scolastico del Comitato Mensa".


Nel suo intervento, il Presidente Comitato Mensa, Elisa di Gruttola, ha tenuto a sottolineare: “Il servizio mensa a nostro avviso funziona molto bene. I piatti sono buoni e ben cucinati e l'impegno e la cura che hanno le cuoche nel prepararli sono un grande valore aggiunto. Mercoledì 9 maggio ci sarà la giornata speciale con menù a tema che quest'anno sarà un "menù senza glutine", scelta che abbiamo fatto perché la celiachia è una patologia sempre più frequente e che il bambino ritrova sia nei propri compagni che negli adulti. Quindi sarà una giornata di sensibilizzazione e convivialità dove tutti mangeranno le stesse cose."


“Il Comitato Mensa- sottolinea l'Assessore alla Pubblica Istruzione, Michela Bertuccioli- è stata una precisa scelta di condivisione tra Amministrazione, Scuola e cittadini, delle scelte e della gestione di un servizio che interessa un numero importante di famiglie marignanesi con un'erogazione di circa 85.000 pasti all'anno. Non a caso esso è stato istituito subito dopo l'insediamento dell'Amministrazione Morelli. La soddisfazione più grande è viverne direttamente la crescita e l'utilità pubblica, della quale occorre ringraziare la stretta collaborazione tra chi ne fa parte, dagli impiegati comunali, agli insegnanti, ai genitori e alla ditta CAMST, che ha saputo sempre dimostrarsi aperta e disponibile ad ogni riflessione ed intervento in linea con le normative.”


Nella foto, il vice sindaco Michela Bertuccioli, la dietista Monica Giungi, la Responsabile CAMST Elisabetta Brandolini, e la Presidente del Comitato Mensa Elisa di Gruttula