Venerd́ 19 Aprile03:27:15
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Giovane calciatore ex Riccione uccide la fidanzata e poi si suicida. La sua squadra era nel girone del Rimini

Cronaca Nazionale | 16:57 - 26 Maggio 2018 Giovane calciatore ex Riccione uccide la fidanzata e poi si suicida. La sua squadra era nel girone del Rimini

Aveva militato per una stagione anche nel Riccione il giovane calciatore protagonista di un doppio terribile gesto: Federico Zini, 25enne toscano, ha ucciso con tre colpi di pistola l'ex fidanzata Elisa Amato, poi ha rivolto verso di sè la stessa arma, da lui regolarmente detenuta, e si è tolto la vita. La tragedia è successa nella notte tra venerdì e sabato a San Miniato, in provincia di Pisa. Il giovane era stato a Riccione dal gennaio 2013 al gennaio 2014, giocava nel ruolo di attaccante e ha avuto diverse esperienze all'esterno. Quest'anno era tesserato nel Tuttocuoio, formazione di San Miniato che ha partecipato al girone D, vinto dal Rimini. Nei due confronti con i biancorossi Zini non era in distinta.