Venerd 19 Luglio16:42:25
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ormai al termine restauro Teatro Galli, Comune di Rimini chiede soldi agli imprenditori: 'cultura valore irrinunciabile'

Attualità Rimini | 12:58 - 26 Maggio 2018 Ormai al termine restauro Teatro Galli, Comune di Rimini chiede soldi agli imprenditori: 'cultura valore irrinunciabile'

Il Teatro Galli di Rimini è pronto alla rinascita, entro la fine del 2018 sarà riaperto al pubblico. Il Comune di Rimini invita le imprese a fare da sponsor: con "entriamo in scena" mette a disposizione tante possibilità di investimento, partendo dall'ormai noto "Art Bonus" (detrazioni fiscali per gli imprenditori mecenate). E' un invito alla città a investire sulla cultura: "Sostenere l’attività del Teatro significa investire nell’eccellenza della qualità della sua programmazione artistica, partecipare attivamente alla diffusione della cultura come valore irrinunciabile per la crescita della propria comunità", scrive l'Amministrazione Comunale in una nota. Le possibilità di sponsorizzazione riguardano la stagione lirica, la stagione di prosa, la Sagra Malatestiana, oppure sostenere tutta l'attività pagando una quota annuale e diventando "Amici del Galli". "L’attività del contenitore culturale riconsegnato alla città, non si limiterà infatti alle sole date degli spettacoli ma correrà lungo tutti i 12 mesi dell’anno, attraverso tante iniziative, incontri, approfondimenti, comunicazioni", spiega l'Amministrazione Comunale.