Marted́ 18 Giugno04:21:37
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

'Faranno un film su di noi', dalle fogne alle banche: in manette tutti i componenti della banda del buco

Cronaca Bellaria Igea Marina | 09:09 - 26 Maggio 2018 'Faranno un film su di noi', dalle fogne alle banche: in manette tutti i componenti della banda del buco

"Quando saremo in pensione faranno un film su di noi". Lo dicevano parlando tra di loro alcuni degli arrestati dai carabinieri di Parma per le rapine in banca passando da tunnel scavati nelle fogne. Emerge dalle intercettazioni nei covi: gli indagati ipotizzavano di investireil denaro rubato in cocaina, il tutto mentre sullo schermo della loro tv passavano le puntate della serie Gomorra, 'cult' del gruppo insieme a 'Gli Angeli del Male' su Renato Vallanzasca.
Proprio da Gomorra avevano preso in prestito il soprannome di 'immortale' per uno di loro, ferito in un conflitto a fuoco.
Giorni fa era stato fermato dai carabinieri a Bellaria, dove risiede, un 64enne di origine napoletana, a quanto pare il prestanome, incaricato di affittare un appartamento usato come base per diversi colpi.
La tecnica dei 'colpi' era ormai affinata: utilizzando come carrelli degli skateboard, si aprivano varchi a colpi di piccone in corrispondenza dei caveau delle banche e portavano via denaro, oggetti preziosi e documenti segreti dalle cassette di sicurezza.