Gioved 17 Gennaio02:05:46
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ricaricare l'auto elettrica in Valmarecchia: a San Leo, Pennabilli e Verucchio arrivano sei colonnine

Attualità Valmarecchia | 15:50 - 23 Maggio 2018 Ricaricare l'auto elettrica in Valmarecchia: a San Leo, Pennabilli e Verucchio arrivano sei colonnine

Valorizzare il territorio, portando la mobilità elettrica nei più importanti e affascinanti Borghi italiani. Con questo intento è stato firmato il Protocollo d’intesa tra Enel X, la divisione del gruppo elettrico dedicata a prodotti innovativi e soluzioni digitali, e l’Associazione Comuni Bandiera Arancione. L’accordo, siglato da Francesco Venturini, Responsabile di Enel X, e Fulvio Gazzola, Presidente dell’Associazione dei Paesi Bandiera Arancione, prevede la realizzazione di una rete di ricarica nei 227 Comuni Bandiera Arancione, tutti al di sotto dei 15mila abitanti che, oltre a godere di un patrimonio storico, culturale e ambientale di pregio, offrono ai turisti un’accoglienza di qualità. Nella provincia di Rimini i comuni saranno San Leo, Pennabilli, Verucchio e Montefiore Conca.
 
L’accordo prevede che Enel X si occupi dell’installazione, l’attivazione e la manutenzione ordinaria e straordinaria di almeno due colonnine di ricarica per i veicoli elettrici in ciascuno dei Comuni dell’Associazione dei Paesi Bandiera Arancione. Nei paesi che hanno già aderito al Piano nazionale per l’installazione delle infrastrutture di ricarica dei veicoli elettrici di Enel, il numero delle colonnine posate sarà superiore alle due previste. Il programma per la realizzazione della nuova rete di ricarica delle stazioni è suddiviso in due fasi: la prima che, per gli aderenti all’Associazione partirà nel 2018 e si concluderà entro il 2019 e la seconda che terminerà nel 2022.