Marted́ 18 Giugno23:24:05
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rapinatore mascherato condannato a cinque anni di carcere, seminò il panico nel riminese

Cronaca Rimini | 07:40 - 23 Maggio 2018 Rapinatore mascherato condannato a cinque anni di carcere, seminò il panico nel riminese

Condannato l'autore di quattro violente rapine tra Rimini e San Marino. L'uomo, con il volto travisato da una maschera professionale in silicone, ha assaltato gioiellerie e compro-oro  aggredendo chi si trovava dietro al banco. Le rapine si erano verificate tra il 2016 e il 2017. In una occasione aveva preso a mattonate la commessa di una gioielleria, in un altro episodio aveva usato un candelabro d'argento e un pesante martello. L'uomo, un 43enne modenese di professione grafico, è stato condannato a cinque anni di reclusione con rito abbreviato. Saltato il patteggiamento, all'uomo è stata inflitta una condanna più pesante di quella paventata all'inizio. Da tempo aveva lasciato il carcere e la decisione di darsi al crimine pare sia stata originata da frequenti problemi familiari.