Mercoled 26 Giugno17:32:02
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, senegalese sorpreso a spacciare marijuana in via Portofino: condannato e subito in libertà

Cronaca Rimini | 12:28 - 22 Maggio 2018 Rimini, senegalese sorpreso a spacciare marijuana in via Portofino: condannato e subito in libertà

I Carabinieri intervengono in zona Marebello a Rimini, dopo diverse segnalazioni di cittadini attinenti a episodi di spaccio. L'attività posta in essere dai Militari della Compagnia di Rimini, guidati dal Capitano Sabato Landi, è stata caratterizzata anche dall'impiego di personale in borghese. Lunedì sera, nella 'rete' delle forze dell'ordine, è caduto un 34enne senegalese, da anni domiciliato in Italia, già noto per i suoi precedenti. L'uomo, in via Portofino, è stato visto mentre cedeva marijuana a un 18enne della zona, segnalato poi in Prefettura quale assuntore di stupefacenti. Il senegalese con sé aveva una decina di grammi di marijuana, oltre a 15 euro, somma sequestrata in quanto ritenuta provento di spaccio.  L'arresto è stato convalidato in Tribunale, nella mattinata di martedì. Il pusher è tornato in libertà, grazie alla sospensione della pena, dopo la condanna a 8 mesi di reclusione e 1600 euro di multa.